La storia di God of War sarà ambientata molto prima dell'epoca Vichinga

Il nuovo God of War sarà violento esattamente come i precedenti capitoli

NOTIZIA di Davide Spotti   —   27/04/2017
45

Ancora non sappiamo se il nuovo capitolo di God of War ce la farà ad uscire quest'anno, in compenso il game director Cory Barlog ha recentemente dichiarato che lo sviluppo sta procedendo bene e il titolo migliora a vista d'occhio.

In un suo nuovo intervento sulle pagine di Twitter, il leader del progetto ha specificato che, pur svolgendosi nei paesi nordici, la storia di questo nuovo capitolo si collocherà molto prima rispetto alla nascita della civiltà vichinga.

"La nostra storia si svolge in un'epoca precedente ai primi Vichinghi, quindi non li vedrete nel gioco", ha risposto Barlog ad un fan, assicurando invece che i combattimenti furiosi tipici della serie non mancheranno affatto. "Mi piace tutto ciò che supporta la visione, la storia, il mondo di gioco. Non credo che GOW debba essere gore solo per il gusto di esserlo. Semplicemente si svolge in un'epoca molto violenta".

Non ci resta che attendere l'E3 di Los Angeles per saperne di più.

La storia di God of War sarà ambientata molto prima dell'epoca Vichinga