Anthem, Electronic Arts si aspetta di vendere 5 o 6 milioni di copie entro la fine di marzo 160

Nell'ultimo resoconto finanziario Electronic Arts ha illustrato agli investitori le previsioni di vendita iniziali di Anthem.

NOTIZIA di Davide Spotti —   06/02/2019

In occasione dell'ultimo resoconto finanziario, relativo al terzo trimestre dell'anno fiscale, Electronic Arts ha effettuato una previsione sulle vendite iniziali di Anthem.

Il COO e CFO Blake Jorgensen ha dichiarato che il nuovo titolo di BioWare dovrebbe vendere cinque o sei milioni di unità su tutte le piattaforme entro la fine di marzo 2019. Il publisher si aspetta dunque che Anthem riesca a raggiungere questi traguardi in poco più di un mese di disponibilità sul mercato, considerando che il titolo approderà su PC, PS4 e Xbox One il 22 febbraio.

Durante l'incontro con gli investitori i vertici dell'azienda hanno fatto presente che il gioco è stato recepito in modo positivo dopo le pubblicazioni della VIP demo e della demo aperta avvenute negli ultimi due fine settimana.

Nel nostro ultimo provato di Anthem, Tommaso Valentini ha scritto: "Anthem è un titolo che sta spaccando il pubblico e gli enormi problemi sui server della demo VIP non hanno certo aiutato a distendere la situazione. Per quello che abbiamo provato, il titolo resta spettacolare e davvero divertentissimo da giocare ma capiamo e sposiamo le preoccupazioni di chi non sa davvero cosa aspettarsi per i contenuti post lancio e per l'evoluzione del gioco, elementi troppo complessi e difficili da prevedere al momento. L'unica cosa certa è che tra qualche ora ci si potrà buttare nuovamente sui server di gioco e togliersi qualche altro sfizio, in attesa del 22 febbraio."

Nei giorni scorsi BioWare ha dichiarato che Anthem potrebbe diventare lo shooter più emozionante dell'ultimo decennio e ha rivelato di aver preso inizialmente in considerazione il modello free-to-play.