Apex Legends, il suo successo ha rimandato i piani per Titanfall 8

Vince Zampella di Respawn Entertainment ribadisce che il successo di Apex Legends, di fatto, è giunto al prezzo di un nuovo Titanfall, i cui piani sono stati spostati più avanti.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   30/06/2019

Vince Zampella ha precisato alcuni aspetti legati alla lavorazione di Titanfall in rapporto al successo di Apex Legends, spiegando che la nuova organizzazione del lavoro ha spostato necessariamente i piani per un nuovo capitolo della serie.

Nell'intervista di cui abbiamo già parlato, pubblicata da Game Informer, oltre che di Star Wars Jedi: Fallen Order il fondatore del team Respawn ha parlato dell'impressionante successo riscosso subito da Apex Legends, nonostante la rischiosa formula adottata dell'annuncio praticamente contemporaneo al lancio del gioco. Successo arrivato tuttavia con qualche costo, in particolare per quanto riguarda Titanfall: la nuova organizzazione impartita al lavoro in Respawn, che si ritrova ora a dover gestire una piattaforma online in costante evoluzione con Apex Legends, oltre agli impegni sullo sviluppo di Star Wars Jedi: Fallen Order, ha costretto il team a mettere da parte i progetti per il futuro di Titanfall.

Questo ovviamente non significa che non ci sia futuro per la serie in questione, ma che se ne dovrà parlare solo tra un po' di tempo: "Il successo di Apex Legends ci ha costretto a focalizzare le nostre risorse nel supporto del gioco e spingere i piani per Titanfall un po' più in là". D'altra parte, è la stessa teoria che era emersa già in aprile, quando emerse per la prima volta il fatto che i lavori su Titanfall 3 fossero bloccati da Apex Legends.

Apex Legends pc

pc  ps4  xone 

Data di uscita: 4 Febbraio 2019

Acquista su Origin