Apple: il visore AR uscirà nel 2022, secondo un noto analista

Apple potrebbe lanciare il suo misterioso visore AR nel 2022, secondo un noto analista, precisamente nel secondo trimestre del prossimo anno.

NOTIZIA di Giorgio Melani —   08/06/2021
5

Apple sta lavorando da tempo a una soluzione tipo headset VR/AR, con in particolare un visore AR che dovrebbe uscire all'inizio del 2022, almeno secondo quanto riferito dal noto analista Ming-Chi Kuo, voce che viene spesso ascoltata con interesse vista l'esperienza maturata nell'ambito della tecnologia e in particolare dei dispositivi Apple.

Chiaramente assente al WWDC 2021 di ieri, dove Apple non ha mostrato praticamente nessun nuovo dispositivo hardware, concentrandosi invece su vari aspetti software come iOS 15, iPadOS 15 e MacOS 12 Monterey, il misterioso visore AR sarebbe ancora piuttosto lontano ma non troppo.

Apple pare stia lavorando da tempo a soluzioni AR e VR
Apple pare stia lavorando da tempo a soluzioni AR e VR

Secondo Kuo, che ha spesso azzeccato previsioni relative ai prodotti Apple, il dispositivo in questione potrebbe arrivare nel secondo trimestre del 2022, dunque la prossima primavera, più o meno. Si tratta dunque di una previsione stranamente precisa, focalizzata su uno specifico trimestre, cosa che potrebbe far pensare a fonti convincenti per l'analista in questione.

Queste si trovano all'interno della catena produttiva che dovrebbe essere incaricata della costruzione del dispositivo, in particolare la Genius Electronic Optical, che tra le altre cose produce le soluzioni ottiche utilizzate per varie compagnie tra le quali anche i visori Facebook e Sony, ovvero Oculus e PlayStation VR.

Non è la prima volta che si parla di un visore del genere da parte di Apple, visto che già a marzo si parlava di un visore VR/AR in uscita a metà 2022 da parte della compagnia, mentre in precedenza era emerso addirittura un prezzo di 3000 dollari per un dispositivo del genere.