Apple: le previsioni per le novità del 2022, ma c'è qualcosa anche per fine 2021 e per il 2023

Il 2022 di Apple potrebbe includere un prototipo di Apple Glass, il nuovo chip Apple Silicon M2, un iPad Pro con posteriore in vetro, nuove AirPods Pro con misurazione delle funzioni fisiche e altro anmcora

NOTIZIA di Mattia Armani   —   20/09/2021
7

L'ultimo numero della newsletter Power On di Mark Gurman, rinomato giornalista di Bloomerg da sempre piuttosto vicino all'azienda di Cupertino, parla di grandi novità per il 2022 di Apple che secondo le previsioni includerà l'anteprima degli a lungo attesi Apple Glass, un iPad Pro tutto rinnovato, tre nuovi Apple Watch, le AirPods Pro di nuova generazione, l'iPhone 14 senza notch e il chip Apple Silicon M2 che finirà nei nuovi MacBook Pro e MacBook Air.

Gurman, lo abbiamo detto, è vicino alla mela morsicata. Questo non significa che le sue previsioni siano infallibili, ma sono senz'altro da tenere sott'occhio, soprattutto quando si parla di novità rilevanti per una Apple lontana dalla verve innovativa degli inizi. Non che si parli di rivoluzioni o dispositivi in grado di cambiare il panorama, ma si parla comunque di evoluzioni importanti, più di quelle viste nel corso del 2021 di Apple, per quanto questo non sia ancora finito.

Entro fine anno sono previsti l'arrivo delle AirPods 3 e dei MacBook Pro con SoC M1X, ma per il 2022 si parla di novità più stimolanti a partire da Apple Glass, il dispositivo per la realtà aumentata che potrebbe dare nuova verve a questo segmento. Ma potrebbe arrivare prima in forma di prototipo da mostrare al pubblico, per poi uscire effettivamente solo nel 2023. Ben oltre le previsioni iniziali, quindi, anche se questo potrebbe portare a una dotazione superiore rispetto alle specifiche che abbiamo riportato qualche tempo fa.

Come anticipato il 2022 dovrebbe accogliere anche un nuovo modello di Apple AirPods Pro, con sensori integrati per monitorare le attività sportive, e una variante degli auricolari con dimensioni più piccole e design rivisto. Ma ci sarà spazio, pare, anche per tre nuovi Apple Watch, si spera con novità rilevanti proprio in funzione della rilevazione dei parametri biometrici e quindi dell'attività sportiva.

Il chip Apple Silicon M1, che dovrebbe avere un successore nel 2022, ha dato ragione alla scelta di Apple di realizzare da sola i propri processori
Il chip Apple Silicon M1, che dovrebbe avere un successore nel 2022, ha dato ragione alla scelta di Apple di realizzare da sola i propri processori

Passando all'Apple iPad Pro del 2022 le previsioni parlando di un design tutto nuovo, con chassis in vetro anche sul posteriore, e novità rilevanti per la ricarica wireless che non sarà solo passiva. Il nuovo modello dovrebbe infatti funzionare da superficie di ricarica, alimentando per esempio un paio di AirPods poggiati sulla superficie posteriore del dispositivo

Tra le altre novità, lo abbiamo detto, c'è il chip Apple Silicon M2, senza dubbio atteso viste le qualità innegabili del chip M1. Da qui l'attesa per nuovi MacBook Pro e MacBook Air performanti e presumibilmente rivisti, almeno in parte nel design. Questo dovrebbe invece cambiare in modo importgante per l'iPhone 14 che potrebbe sfoggiare fotocamera a filo, pulsanti del volume circolari e fotocamera frontale integrata nello schermo per rimuovere il notch, cosa che avrebbe perfettamente senso visto quanto fatto per ridurlo con l'appena annunciato iPhone 13 di cui trovate tutti i dettagli nel nostro speciale dedicato. Inoltre le previsioni di Gurman parlano di una nuova generazione di HomePod, con fotocamera e caratteristiche da Apple TV, e di un possibile iPhone pieghevole, in ovvia risposta ai modelli di questo tipo che si stanno moltiplicando.