Baldur's Gate 3 non sarà un Divinity: Original Sin 3 sotto falso nome 39

Larian Studios ha chiarito che Baldur's Gate 3 non sarà un Divinity: Original Sin 3 sotto falso nome: offrirà un'esperienza più oscura e inquietante, ma non senza un pizzico di umorismo.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   19/06/2019

Baldur's Gate 3 non sarà un Divinity: Original Sin 3 sotto falso nome: lo ha chiarito Swen Vincke, boss di Larian Studios, nel corso di un'intervista.

Il nuovo e ambizioso progetto, prodotto direttamente dal team (una cosa impensabile solo fino a pochi anni fa), farà sentire gli utenti come se stessero giocando una partita a Dungeons & Dragons con un master molto bravo, ha detto Vincke.

Tuttavia, come riportato in apertura, non si tratterà di un sequel di Divinity: Original Sin 2 con un nome diverso: "Baldur's Gate III sarà in qualche modo più oscuro e serioso", ha rivelato il boss di Larian Studios.

"Certo, anche i temi più seri funzionano meglio quando c'è anche un pizzico di umorismo, del resto il punto di Dungeons & Dragons è quello di divertirsi con gli amici. Dunque sì, ci saranno anche delle cose che vi faranno sorridere."

Annunciato all'E3 2019, Baldur's Gate 3 sarà disponibile nel corso di quest'anno su PC e Google Stadia.