Baldur's Gate 3: il prossimo aggiornamento costringerà a ricominciare tutto da capo

Uno dei principali svantaggi di un early access è che i porgessi vengono cancellati: nel caso di Baldur's Gate 3 la prossima patch costringerà a rifare tutto da capo.

NOTIZIA di Luca Forte   —   26/11/2020
27

Uno dei principali svantaggi di giocare in early access è che molto spesso ai salvataggi succede qualcosa di brutto. Che sia per colpa di un qualche bug sfuggito al controllo o per scelte obbligate da parte dello studio di sviluppo, capita spesso di perdere i propri progressi prima dell'uscita. Il prossimo aggiornamento di Baldur's Gate 3, per esempio, farà proprio questo e vi costringerà a ricominciare tutto da capo.

Larian Games aveva preannunciato che durante lo sviluppo di Baldur's Gate 3 questo genere di cose sarebbero potute succedere. Anzi ha subito avvisato che non sarà possibile trasferire i propri salvataggi nel gioco finale.

Nelle prossime ore arriverà la prima patch (la terza da quando Baldur's Gate 3 è in early access) che renderà incompatibili i progressi fatti finora. Lo studio belga, infatti, introdurrà nuove opzioni e diramazioni della storia che renderebbero incompatibili o incomplete le scelte fatte fino a quel momento. Una cosa che richiede, quindi, un nuovo inizio.

Fortunatamente su Steam e GOG lo sviluppatore ha deciso di dare al giocatore la possibilità di scegliere che versione installare. In questo modo potrete decidere se ricominciare la partita da zero o restare col vecchio update, continuare la partita già avviata e ignorare per i momento le novità. Su Stadia, invece, questa opzione non è presente e sarete costretti a riiniziare tutto da capo.

Larian non ha nemmeno detto se questa sarà la prima e ultima volta nella quale i salvataggi saranno bloccati da un update. È nella natura dell'eary access che gli sviluppatori facciano tutto quello che devono per rendere sempre migliore il loro gioco.