Battlefield 2042, problemi con lo sviluppo secondo un noto leaker

Potrebbero esserci problemi con lo sviluppo di Battlefield 2042, secondo quanto dichiarato da un noto leaker che ha analizzato anche lo storico delle produzioni DICE.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese —   03/08/2021
49

Ci sono problemi con lo sviluppo di Battlefield 2042? Il noto leaker Tom Henderson si è detto preoccupato circa lo stato dei lavori per il nuovo capitolo della serie sparatutto sviluppata da DICE.

In attesa del cortometraggio Exodus, Battlefield 2042 dovrebbe attualmente essere giocabile con una versione alpha, come accaduto con Battlefield V, e invece tutto ciò che abbiamo visto finora sono appena sei secondi di gameplay.

Insomma, il titolo è stato mostrato troppo poco rispetto alle tempistiche di lancio e questo non è mai un buon segno, ha sottolineato Henderson. Forse l'implementazione del cross-play nei Technical Play Test che cominceranno questo mese ha rallentato i lavori?

A proposito di Technical Play Test, a quanto pare i partecipanti dovranno osservare un NDA molto stretto, che gli impedirà di parlare del gioco e ovviamente di mostrarlo in video. Dunque per poter vedere un po' di azione in-game bisognerà attendere ancora.

La strategia di Electronic Arts per Battlefield 2042 dopo la presentazione a EA Play Live 2021 doveva essere parecchio ricca di nuovi materiali, con trailer e immagini in abbondanza. La speranza è che i piani non siano cambiati.