Battlefield 6 avrà momenti possibili solo nella serie di DICE, ha detto Laura Miele

In una recente intervista il capo di EA Studios Laura Miele ha detto che Battlefield 6 avrà momenti possibili solo nella serie di DICE.

NOTIZIA di Luca Forte   —   29/04/2021
48

In una recente intervista, il capo di EA Studios Laura Miele ha parlato del prossimo Battlefield 6. La dirigente di EA ha detto che il gioco avrà momenti "possibili solo in Battlefield". Un'espressione utilizzata per identificare le esplosioni, la libertà, le dimensioni e le interazioni che solitamente caratterizzano lo sparatutto di DICE.

Secondo la Miele uno degli elementi migliori di Battlefield è la loro struttura sandbox. In altre parole i campi di battaglia offrono talmente tante opzioni, percorsi e possibilità, che ognuno più adattare il gioco per agire come crede. Elementi che, ovviamente, torneranno anche in quello che finora è conosciuto come Battlefield 6.

Laura Miele.
Laura Miele.

"È il tipo di sandbox che DICE ha sempre offerto ai suoi giocatori, con armi, veicoli e distruzione dell'ambiente. E poi accadono questi momenti pazzi che possono capitare 'solo in Battlefield'. Ma questo tipo di gioco emergente dipende dai giocatori", ha detto. "Quindi, come potete immaginare, il gioco futuro sarà costruito in modo tale da incentivare questo genere di situazioni. Quindi, le nuove modalità che verranno aggiunte all'esperienza di gioco, sono create per dare ai giocatori la possibilità di avere un impatto maggiore sulla propria esperienza".

EA ha detto che il nuovo titolo di Battlefield sarà annunciato questa primavera, prima di essere pubblicato nel corso dell'anno. Questo gioco è stato creato dal più grande team di sviluppo di un Battlefield di sempre, che accorpa quattro studi indipendenti.

Oskar Gabrielson, direttore generale di DICE, ha aggiunto che "è un gioco coraggioso. Ha tutto ciò che amiamo di Battlefield e lo porta al livello successivo. Su una scala epica. Guerra militare a tutto campo. Momenti folli e inaspettati. Distruzione che cambia il gioco. Battaglie massicce, con più giocatori e più caos che mai. Tutto portato in vita con la potenza delle console e dei PC next-gen".