Bethesda è di Microsoft, acquisizione approvata in via ufficiale? Nuovi indizi

Sembra che l'acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, annunciata lo scorso settembre, sia stata approvata in via ufficiale negli USA: sono spuntati nuovi indizi.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   05/03/2021
253

L'acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft sembra sia stata approvata in via ufficiale, o quantomeno è ciò che suggeriscono i documenti pubblicati dalla Securities and Exchange Commission americana.

Alla documentazione in questione si stanno aggiungendo nel corso dei minuti anche nuovi indizi, vedi ad esempio l'importante investitore Providence Equity, le cui quote di Bethesda risultano ora vendute e con profitto. Insomma, un annuncio ufficiale potrebbe essere diramato da un momento all'altro.

Peraltro oggi dovrebbe arrivare anche il via libera da parte dell'antitrust europea, come annunciato il mese scorso: a quel punto l'acquisto dell'importante publisher e di tutti i suoi studi di sviluppo risulterà effettivo.

Ciò significa che si potrà cominciare a discutere in maniera ufficiale del futuro delle produzioni targate Bethesda, che secondo diverse fonti saranno esclusive Microsoft e andranno dunque ad arricchire il catalogo di Xbox Game Pass.

Allo stesso modo, i progetti in cantiere presso gli studi del publisher verranno condivisi con la nuova proprietà, che potrà investire come meglio crede le proprie risorse al fine di potenziarne l'organico e organizzare presentazioni per annunciarli al mondo.

Insomma, ad accordo concluso si aprirà effettivamente una nuova era per Microsoft, che per l'importante cifra di 7,5 miliardi di dollari si è aggiudicata in un sol colpo un vero e proprio colosso dell'industria videoludica.

Attraverso questa importante operazione, la casa di Redmond potrà dunque colmare il gap che ancora la separa da Sony per quanto concerne le realtà first party.