Cyberpunk 2077, CD Projekt RED vuole far commuovere i giocatori 35

Il lead quest designer di Cyberpunk 2077, Pawel Sasko, ha dichiarato che la storia raccontata nell'opera trasmetterà emozioni forti ai giocatori.

NOTIZIA di Davide Spotti —   08/07/2019

Nonostante manchino ancora molti mesi all'uscita, Cyberpunk 2077 continua a essere uno dei titoli più attesi e chiacchierati.

Nelle ultime settimane CD Projekt RED ha condiviso un gran numero di nuove informazioni, tra cui anche la partecipazione al progetto della rock band Refused, che comporranno le musiche del gruppo fittizio Samurai. Intanto il lead quest designer Pawel Sasko ha parlato di come lo studio polacco si sia posto l'obiettivo di coinvolgere il pubblico talmente a fondo da spingerlo a commuoversi per gli eventi raccontati nel gioco.

Quando gli è stato chiesto se a Night City assisteremo a missioni strazianti come alcune di quelle presenti in The Witcher 3, lo sviluppatore ha risposto: "mi auguro di sì! Credetemi ragazzi: vi faremo piangere, poco ma sicuro. Faremo di tutto per coinvolgere il giocatore e tenerlo incollato allo schermo", ha detto Sasko ai microfoni di Gamereactor.

"Ci saranno momenti di gioia e drammatici, ci saranno risate ma anche rabbia. Vi daremo tutto questo perché è proprio l'obiettivo che ci siamo posti. Voglio toccare i sentimenti dei giocatori, fargli vivere appieno l'esperienza di gioco".

Cyberpunk 2077 uscirà il 16 aprile 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Per approfondire tutte le novità emerse all'E3 2019 vi consigliamo di recuperare la nostra anteprima, a cura di Pierpaolo Greco.