Cyberpunk 2077, i Refused saranno la voce della band Samurai 16

CD Projekt Red ha annunciato che gli svedesi Refused presteranno la voce ai Samurai, la band di Cyberpunk 2077 che troveremo in gioco.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   02/07/2019

CD Projekt Red ha annunciato che sarà la band svedese Refused a dare la voce alla band Samurai di Cyberpunk 2077.

La collaborazione tra la band punk-rock e lo sviluppatore polacco prevede, sotto la guida del compositore Marcin Przybyłowicz, la scrittura, la registrazione e la produzione di un EP con le hit dei Samurai. Le tracce nate da questa collaborazione includono sia brani ispirati al materiale originale, sia pezzi esclusivi per Cyberpunk 2077.

"Sono incredibilmente entusiasta di lavorare con i Refused su Cyberpunk 2077," ha dichiarato Marcin Przybyłowicz, Music Director, CD PROJEKT RED. "So per certo che ci sono moltissimi fan della band nello studio, incluso Piotr Adamczyk, uno dei compositori al lavoro sul gioco, che è stato colui il quale mi ha proposto di collaborare con loro. Sono davvero contento che lo abbia fatto perchè tutto ciò che arriva dai Refused mi ha completamente conquistato" ha aggiunto Przybyłowicz. "Posso affermare che il fattore punk nelle musiche di Cyberpunk 2077 sia ai massimi livelli!"

"Esattamente come noi, i SAMURAI sono un gruppo di ribelli, seppur in altri tempi e luoghi", ha dichiarato Dennis Lyxzén, Lead Vocalist dei Refused. "Lavorare a stretto contatto con CD PROJEKT RED, comporre musica per un'icona del chrome rock in Cyberpunk è stato fantastico, ma anche molto diverso da un punto di vista creativo. È stata una sfida inaspettata che si è rivelata essere tagliata su misura per noi. I brani sono fantastici e il gioco è semplicemente pazzesco," ha aggiunto Lyxzén.

Per festeggiare l'annuncio è stato pubblicato in forma autonoma il brano Chippin' In , sentito nella parte finale del trailer dell'E3 2019 di Cyberpunk 2077. Lo trovate in testa alla notizia.

Prima di lasciarvi vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 è prenotabile per PC, Xbox One e PS4. La data di lancio è stata fissata al 16 aprile 2020.