Cyberpunk 2077, CD Projekt vorrebbe supportare le mod in futuro 15

CD Projekt potrebbe introdurre le mod in Cyberpunk 2077, ma per adesso il team è concentrato sulla conclusione del progetto.

NOTIZIA di Davide Spotti —   28/05/2019

Ormai manca poco all'E3 2019 e con l'arrivo della fiera californiana sono previste ricche novità riguardanti Cyberpunk 2077. Nell'attesa il global community lead di CD Projekt RED, Marcin Momot, ha spiegato che il team di sviluppo desidera ancora garantire il supporto delle mod, sebbene al momento la priorità rimanga la conclusione del progetto.

"Al momento non abbiamo piani da condividere, ovviamente ci piacerebbe supportare la community dei modder in futuro, ma per il momento preferiamo concentrarci sul rilascio del gioco. Speriamo che questo chiarisca un po' le cose", ha dichiarato Momot.

Insomma, sebbene l'intenzione di offrire supporto per i creatori di contenuti non manchi, lo studio polacco preferisce dare la precedenza ai lavori di completamento dell'opera, per poi riprendere in considerazione l'eventualità delle mod in futuro.

Cyberpunk 2077 è in sviluppo per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Al momento sono circa 400 gli sviluppatori impegnati a pieno regime nel progetto. All'E3 2019 il gioco sarà mostrato sia alla stampa che al pubblico ma non sarà disponibile in versione giocabile.