Cyberpunk 2077: multiplayer confermato, arriverà dopo i DLC gratuiti single player 84

CD Projekt RED ha confermato l'arrivo del multiplayer di Cyberpunk 2077 dopo il rilascio del gioco e di DLC gratuiti per il single player, annunciando che la nuova modalità è effettivamente in sviluppo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   04/09/2019

C'è stata sempre molta vaghezza per quanto riguarda il possibile multiplayer di Cyberpunk 2077, pertanto i due messaggi pubblicati nelle ore scorse su Twitter da CD Projekt RED hanno tutta l'aria di una conferma ufficiale sul fatto che la modalità multiplayer arriverà, anche se dopo tutto quel che riguarda il single player, compresi DLC gratuiti.

"Fino ad ora, abbiamo soltanto detto che il multiplayer era in fase di ricerca e sviluppo", si legge nei messaggi, "ma mentre ci avviciniamo a lanciare il single player di Cyberpunk 2077 nell'aprile 2020, vogliamo confermare che il multiplayer è in sviluppo!" CD Projekt RED ha pubblicato, per l'occasione, anche degli annunci di lavoro relativi a questa modalità, indicando come i lavori siano pienamente in corso e probabilmente ci sia bisogno anche di nuove reclute.

In un secondo messaggio, il team di sviluppo ha inoltre spiegato le tempistiche previste, anche se non c'è ancora nulla di preciso. Di fatto, sembra che l'attesa per il multiplayer di Cyberpunk 2077 sia ancora lunga: la modalità in questione verrà infatti aggiunta solo in seguito al lancio del gioco principale e anche dei DLC single player gratuiti già previsti per Cyberpunk 2077.

"Il piano per ora è di rilasciare Cyberpunk 2077 in aprile, poi far uscire i DLC (gratuiti!) e i contenuti single player e - una volta fatto tutto - invitarvi per un po' di azione multiplayer". Insomma, sembra esserci già un bel programma a lungo termine per il nuovo RPG, con l'ottima notizia di aggiunte gratuite anche per il single player.