Cyberpunk 2077, il multiplayer sarebbe stato messo in pausa per sistemare il gioco

Uno sviluppatore di CD Projekt RED avrebbe detto che lo studio ha messo in pausa lo sviluppo del multiplayer in modo avere più risorse per sistemare il gioco.

NOTIZIA di Luca Forte   —   19/12/2020
26

Uno sviluppatore di Cyberpunk 2077 rimasto anonimo avrebbe detto che CD Projekt RED ha messo momentaneamente in pausa lo sviluppo del mastodontico comparto multiplayer. Secondo questa voce, infatti, lo studio polacco in queste settimane vorrebbe dedicare più risorse alla sistemazione del gioco. Nel frattempo, però il CEO della compagnia Adam Kicinski, ha confermato che la parte multiplayer sarà svelata nei primi mesi del 2021, anche se prima di gennaio non è possibile prevedere quando.

La situazione dentro e fuori CD Projekt RED sembra essere esplosiva. Mentre all'esterno lo studio sta cercando di gestire i danni creati dal disastroso lancio di Cyberpunk 2077 su Ps4 e Xbox One, internamente l'atmosfera che si respira non deve essere molto migliore. Mentre alcuni dipendenti sono in rivolta per il lancio e stanno facendo domande di fuoco ai dirigenti, altre gole profonde fanno sapere che lo studio avrebbe messo momentaneamente in stand-by lo sviluppo del comparto multigiocatore, che per CDPR è un intero gioco a parte. In questo modo lo studio avrebbe le risorse per sistemare il più velocemente possibile i bug e i problemi delle versioni PS4 e Xbox One.

Durante un recente incontro con gli azionisti, però, Adam Kicinski, CEO di CD Projekt RED, ha confermato che, nonostante tutto, il multiplayer sarà presentato il prossimo anno, anche se ancora non si sa quando. A gennaio, infatti, lo studio potrebbe essere pronto a fare nuove valutazioni.

"Per il momento lasciateci gestire la situazione," ha detto Kicinski. "Non sappiamo ancora [quando poter annunciare il multiplayer NdR], ora ci stiamo concentrando sul migliorare Cyberpunk. 2077. Ne parleremo all'inizio del nuovo anno". Quando qualcuno ha chiesto se questo sarà rinviato al 2023, il CEO di CD Projekt RED ha risposto: "innanzitutto non abbiano ancora confermato nessuna data ed è difficile farlo ora. Ci troviamo in una situazione inattesa e dovremo fare nuove valutazioni. Queste sono previste a gennaio. Ora ci stiamo dedicando alla gestione del lancio del single player e stiamo lavorando a delle patch."

Nel frattempo la patch 1.05 di Cyberpunk 2077 è uscita per Xbox One e PS4.