Cyberpunk 2077, Perturbator cancella un tweet in cui negava di essere coinvolto nella colonna sonora 11

L'artista Perturbator ha cancellato un vecchio tweet in cui negava di essere coinvolto nella realizzazione della colonna sonora di Cyberpunk 2077.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   03/07/2019

L'artista Perturbator ha cancellato un vecchio tweet in cui negava di essere coinvolto nella realizzazione della colonna sonora di Cyberpunk 2077.

Perturbator è un musicista francese che ha lavorato anche nel mondo dei videogiochi. La sua colonna sonora videoludica più notevole è sicuramente quella di Hotline Miami.

Essendo le sue sonorità fortemente ispirate al Cyberpunk, l'anno scorso molti avevano preso a chiedergli se avrebbe lavorato anche a Cyberpunk 2077. Per questo pubblicò un tweet in cui negava la sua partecipazione alla realizzazione della colonna sonora del gioco. Storia conclusa?

Ovviamente no, visto che siamo qui a parlarne, perché ora che l'ha cancellato le speculazioni sono ricominciate. Molti ritengono infatti che quella storia potrebbe aver attirato l'attenzione di CD Projekt Red, fruttandogli una collaborazione a Cyberpunk 2077. Ovviamente, essendo quest'ultima soltanto una teoria, va presa con le molle.

Per il resto vi ricordiamo che Cyberpunk 2077 è in sviluppo per PC, Xbox One e PS4. Sarà disponibile a partire dal 16 aprile 2020.