Disney+ con pubblicità: l'abbonamento a prezzo ridotto svelato in nuovi dettagli

Disney ha svelato i primi dettagli sulla gestione della pubblicità all'interno del nuovo abbonamento a prezzo ridotto attualmente in pianificazione.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/05/2022
55

Disney sembra abbia veramente intenzione di lanciare un nuovo piano di abbonamento a prezzo ridotto per Disney+, che prevede l'inserimento di pubblicità come sistema di ricavo da parte della compagnia, in modo da poter proporre il servizio a un prezzo più basso al pubblico e i primi dettagli sul piano stanno emergendo in queste ore.

Prima di tutto, è prevista una regolamentazione piuttosto rigida degli stacchi pubblicitari, che non sembrano essere troppo invasivi: Disney+ avrà interruzioni promozionali della durata di non più di 4 minuti all'interno dei singoli film, o nelle puntate delle serie TV che abbiano durata pari o inferiore all'ora.

Altre regole riguarderanno i contenuti delle pubblicità: queste dovranno essere in linea con il target deciso da Disney, ovvero saranno legate a prodotti che riguardino la famiglia, anche se non mancheranno comunicazioni promozioni per prodotti riguardanti anche un pubblico adulto, come alcolici o argomenti politici.

Obi-Wan Kenobi è la nuova serie di Disney+ su Star Wars
Obi-Wan Kenobi è la nuova serie di Disney+ su Star Wars

Non saranno presenti pubblicità legate a servizi in streaming concorrenti.

Per quanto riguarda i bambini, non dovrebbero essere inserite pubblicità in tutti i contenuti accessibili utilizzando il profilo "Bambini" e nemmeno nei contenuti rivolti a un pubblico prescolare, anche se questi vengono visti da un account standard. Si tratta dunque di una strategia poco invasiva per quanto riguarda le pubblicità, a questo punto è da valutare la riduzione di prezzo che questo nuovo piano comporterebbe, considerando che attualmente questo è di 8,99 euro al mese o 89,99 euro l'anno. Di recente, abbiamo visto che Disney+ ha ottenuto altri 8 milioni di iscritti, mentre per l'abbonamento a prezzo ridotto ci sarà da aspettare probabilmente fino al 2023.