170

Dragon Age: The Veilguard: il primo video di gameplay mostra un gioco decisamente action

Vediamo il primo, lungo video di gameplay di Dragon Age: The Veilguard che mostra un gioco decisamente grosso e diverso dai canoni della serie.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   11/06/2024
Alcuni dei protagonisti del gioco
Dragon Age: The Veilguard
Dragon Age: The Veilguard
Articoli News Video Immagini

Come promesso, BioWare ha finalmente svelato Dragon Age: The Veilguard con un lungo video di gameplay, che ha mostrato molti degli aspetti fondamentali del gioco, compresa la gestione del party e il sistema di combattimento, più dinamico rispetto a quello dei capitoli passati. Insomma, c'è molto da scoprire riguardo al titolo, che sembra una produzione davvero grossa, capace di fare concorrenza ai giochi di ruolo tripla A più famosi degli ultimi anni.

Un lungo video

Il filmato inizia avvertendo che quanto mostrato è stato tratto da una delle fasi iniziali del gioco. Vediamo quindi due personaggi entrare in una città densamente popolata. Sta piovendo, con un effetto decisamente convincente. Il personaggio principale è di livello 1, quindi è davvero molto acerbo.

I due iniziano a passeggiare in città, quando accade un evento decisamente inquietante: in una struttura fluttuante è iniziato un rituale, che fa entrare dei demoni in città. In questa fase non ci sono combattimenti veri e propri, ma viene svelata la natura action del titolo, tra staccionate che vengono scalate e corse a perdifiato.

Quindi il duo incontra un altro personaggio, una ranger, che dà dell'equipaggiamento al protagonista e si unisce al gruppo. Parte il primo combattimento, che è completamente in tempo reale, con il protagonsita che salta colpendo i nemici prima con la spada, quindi con arco e frecce. Usa anche alcune abilità, tutto senza alcuna pausa. Gli stessi colpi nemici vengono schivati con degli ampi balzi. Il gruppo riesce a eliminare il pericolo in brevissimo tempo, quindi riparte per la sua destinazione.

Il gioco è tecnicamente davvero notevole, con la città che appare davvero ben costruita e una profusione di effetti per magie e ambientazione. Sulla strada i nostri affrontano altri nemici, molti dei quali dotati di poteri magici. Ormai dovreste avere chiaro che si combatte in tempo reale. In uno degli scontri viene però introdotta la ruota delle abilità, che consente di mettere in pausa l'azione e scegliere, appunto, quale abilità utilizzare.

Da notare che gli altri membri del party aiutano in combattimento, ma sono completamente autonomi e indipendenti. Il viaggio prosegue con l'inclusione di un altro personaggio nel party, una maga. Nel mentre ci sono anche dei momenti di dialogo, con le classiche scelte alla BioWare che probabilmente si rifletteranno nell'evolversi della storia.

La ruota delle abilità
La ruota delle abilità

Il filmato prosegue con altri combattimenti che mostrano l'attività corale del party che supporta il protagonista. L'impressione è che siano molto facili, ma va considerato che siamo nelle primissime fasi di gioco, quelle che fungono da tutorial (verificabile notando i messaggi a schermo che appaiono a descrivere i vari sistemi di gioco).

L'incontro con un demone più grosso svela la possibilità di usare la ruota dell'abilità per dare ordini ai compagni. In questo caso il combattimento si rivela più impegnativo e lungo, nonché estremamente dinamico. Insomma, più che ai primi Dragon Age, The Veilguards sembra guardare verso The Witcher 3: Wild Hunt o ad altre esperienze di BioWare come i Mass Effect.

Il video si conclude nel luogo in cui si sta svolgendo il rituale, dove il party viene impegnato in altri combattimenti e in un evento che immaginiamo sarà fondamentale per determinare i fatti del resto dell'avventura (se non volete anticipazioni, fermate prima il video).

Come nota finale, segnaliamo che viene indicato l'autunno 2024 come periodo d'uscita, anche se non c'è ancora una data ufficiale. Se volete altre informazioni, leggete la nostra anteprima fresca di pubblicazione, in cui vi sveliamo tutto ciò che abbiamo appreso sul gioco.