EA rilascerà giochi cross-gen fino almeno a marzo 2022

EA rilascerà giochi cross-gen fino almeno a marzo 2022, questo è quanto scopriamo tramite le dichiarazioni della compagnia.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   12/05/2021
27

Tramite una segnalazione di Tweaktown abbiamo modo di scoprire che tutti i giochi di EA previsti entro marzo 2022 saranno cross-gen, ovvero arriveranno anche su PlayStation 4 e su Xbox One, oltre che sulla nuova generazione (PlayStation 5 e Xbox Series X|S).

Precisamente, EA ha affermato che tutti i principali giochi in arrivo nell'anno fiscale 2022 (aprile 2021 - marzo 2022) arriveranno su entrambe le generazioni di console. Questo include giochi del calibro di Battlefield e i titoli sportivi annuali. Il CEO di EA, Andrew Wilson, ha voluto chiarire però che "tutti i titoli di EA Sports per l'anno fiscale 2022 sono stati creati per le console di nuova generazione, inclusi FIFA, Madden NFL, NHL ed EA Sports PGA Tour." Al tempo stesso, afferma che EA "sta ottenendo sempre di più dall'ultima generazione, quindi questi giochi avranno una grafica di primo livello".

EA supporterà anche PS4 e Xbox One per l'anno a venire
EA supporterà anche PS4 e Xbox One per l'anno a venire

In poche parole, i giochi di EA punteranno alla migliore qualità possibile su entrambe le generazioni. Il motivo del rilascio su più generazioni è semplice: pur vero che Xbox Series X|S e PS5 stanno vendendo bene, Electronic Arts non ha alcuna intenzione di rinunciare ai milioni di giocatori presenti su PS4 e Xbox One. Pensando alle piattaforme PlayStation (di cui conosciamo i numeri) parliamo di 7.8 milioni di PS5 (con altri 14.8 milioni entro marzo 2022, secondo le previsioni di Sony, per un totale di 22.6 milioni) contro 114 milioni di PS4.

Sappiamo anche che Electronic Arts ha ottenuto un record di incassi: 4 miliardi dalle microtransazioni "valgono 130 milioni di giochi". Si è parlato anche di Battlefield 6: avrà molti più elementi "live service" dei capitoli passati.