Fallout 4: Pilgrim, l'inquietante mod torna disponibile dopo la misteriosa sparizione

Fallout 4: Pilgrim è tornata in versione rimasterizzata: l'inquietante mod è dunque di nuovo disponibile dopo la misteriosa sparizione.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   03/11/2022
1

Pilgrim è probabilmente una delle mod più notevoli fra le tante costruite per Fallout 4, che trasforma il gioco Bethesda in un'esperienza horror particolarmente inquietante: ebbene, dopo essere scomparsa misteriosamente per anni, la mod è tornata a disposizione.

Uscita inizialmente nel 2017, Fallout 4: Pilgrim è poi scomparsa dalla circolazione, tornando disponibile solo di recente, forse anche sfruttando la scia di Halloween, con tanto di rimasterizzazione generale che la rende più avanzata sul fronte tecnico.

Non ci sono state particolari spiegazioni al riguardo, semplicemente la mod è tornata disponibile su Nexus Mods dopo un lungo periodo di mancanza dalle scene, ed è ora in una forma più avanzata.

Pilgrim trasforma Fallout 4 in un'avventura horror che ricorda, come atmosfere e alcuni altri aspetti, anche Silent Hill e titoli del genere, con una modifica generale al look che punta all'introduzione di nebbia, ambientazione lugubre e vari altri tocchi che modificano in maniera sostanziale l'aspettò generale del gioco.

La nuova versione migliora ulteriormente la grafica e gli effetti applicati, trasformando ancora di più il mondo post-apocalittico di Fallout 4 in qualcosa di diverso e sotto certi aspetti ben più inquietante, proponendo un'esperienza decisamente differente rispetto a quella dell'originale.

Parlando di mod di Fallout 4, ne abbiamo vista di recente una che aggiunge un cartonato di Todd Howard, con una sua frase celebre scritta con l'inchiostro, oltre alla continuazione dei lavori sull'ambiziosa Fallout London che avrà 300 interni da esplorare.