Final Fantasy 14, il director Naoki Yoshida loda Phil Spencer e Xbox per l'apertura verso i giochi giapponesi 49

Il director di Final Fantasy 14 tesse le lodi di Phil Spencer e del team Xbox per il nuovo atteggiamento dimostrato nei confronti dei giochi giapponesi, menzionando nuovamente il gioco in arrivo su Xbox One.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   23/01/2020

La storia infinita tra Final Fantasy 14 e Xbox sembra rimanere tale, con un'altra puntata positiva che va ad aggiungersi alla lunga serie, in questo caso grazie alle lodi del director Naoki Yoshida nei confronti di Phil Spencer e della divisione Xbox in generale per l'apertura e l'atteggiamento positivo dimostrato nei confronti degli sviluppatori giapponesi.

È certo che con l'arrivo di Phil Spencer si sia registrata una maggiore apertura di Xbox One nei confronti delle produzioni nipponiche, come dimostra anche il prossimo arrivo della serie Yakuza e Kingdom Hearts su Xbox e dai frequenti viaggi in Giappone del capo della divisione Xbox in Microsoft, come quello avvenuto proprio in questi giorni.

Da tempo si parla dell'arrivo di Final Fantasy 14 su Xbox One e Spencer aveva già preannunciato il lancio nel "prossimo futuro", ma su questo aspetto non ci sono ancora certezze. Da questo punto di vista, tuttavia, le parole di Yoshida sottolineano un rapporto positivo con la casa di Redmond.

"Quando Xbox One è uscita in Giappone non c'erano pubblicità in TV, dunque ho pensato inizialmente che avessero deciso di trascurarci", ha affermato Yoshida, ma "sotto la guida di Phil Spencer, l'atteggiamento di Xbox verso i giochi giapponesi è cambiato drasticamente, con il prossimo arrivo non solo di Final Fantasy 14 ma anche di Phantasy Star Online 2", ha affermato a Trusted Reviews.

"Phil Spencer ha effettuato grandi sforzi per rendere tutto questo possibile ed è fantastico vederlo realizzarsi". Insomma, l'arrivo di Final Fantasy 14 su Xbox One è praticamente una certezza ma ancora manca una qualsiasi indicazione su una data di uscita.