Google Chrome, versione a 64-bit in arrivo su Android 2

La versione a 64-bit di Google Chrome è finalmente in arrivo su smartphone Android, vediamo tutte le novità da tenere a mente.

NOTIZIA di Simone Pettine   —   04/07/2020

La versione a 64-bit di Google Chrome è finalmente in arrivo su smartphone Android. C'è voluto parecchio tempo perché la cosa si concretizzasse, ma ormai sembrano non esservi più dubbi: approfittiamone per fare il punto della situazione.

La prima versione di Google Chrome a supportare i 64-bit fu addirittura Android 5.0 Lollipop, ormai troppi anni fa (accadde nel 2004); nonostante ciò, l'app ha continuato ad essere sviluppata nella versione a 32-bit, così da poter essere compatibile con gli smartphone dotati, appunto, di CPU a 32 bit. Che però adesso non viene più utilizzata da un po', dunque non aveva senso continuare su questa linea per sempre.

Ecco allora che a partire da Google Chrome 85 tutti gli smartphone Android dotati del nuovo firmware Android 11 (attualmente già disponibile per alcuni dispositivi) istalleranno automaticamente la versione a 64-bit del browser in questione. Per ora ciò è del tutto irrilevante, ma nei prossimi mesi (e anni) le cose cambieranno esponenzialmente.

Del resto tutte le app del Google Play Store dovranno essere aggiornate alla versione a 64-bit entro il 1 agosto 2021: bisogna iniziare subito, per riuscirvi in tempo; Google Chrome 85 sarà una delle prime. Comunque, rimanendo a tema Google Play Store, attenzione alle app con malware, sempre dietro l'angolo.

Google Chrome Zavu3Lh