Gran Turismo 7 avrà le microtransazioni, conferma l'ESRB

Gran Turismo 7 è stato classificato dall'ESRB, che tra i vari dettagli riporta che la nuova esclusiva PS5 e PS4 avrà microtransazioni.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   07/12/2021
245

ESRB ha aggiunto al suo database Gran Turismo 7, la nuova simulazione di corse in arrivo in esclusiva per PS5 e PS4, confermando che il gioco avrà degli acquisti in-app, ovvero delle microtransazioni.

L'ente di classificazione statunitense purtroppo non aggiunge ulteriori dettagli sulla natura di queste microtransazioni, limitandosi a informare che nel gioco sono presenti anche dei riferimenti all'uso di tabacco (una foto che ritrae un pilota che fuma) e alcol (un'insegna che recita "Spirits, Whiskey, Gin, Wine Beer, Ale e Stouts").

Gran Turismo 7, la classificazione ESRB
Gran Turismo 7, la classificazione ESRB

La notizia sicuramente non sorprenderà molti giocatori, dato che le microtransazioni sono diventate ormai uno standard molto diffuso nel mercato videoludico. Anche il precedente esponente della serie, GT Sport, aveva introdotto dopo il lancio degli acquisti in-app, nello specifico per ottenere alcune vetture comprandoli con denaro reale sul PlayStation Store. Le stesse erano ottenibili anche semplicemente giocando e comprandole con la valuta di gioco.

Al momento dunque non è chiara la natura delle microtransazioni di Gran Turismo 7, con maggiori dettagli in merito che potrebbero arrivare nelle prossime settimane, mano a mano che ci avviciniamo all'uscita, fissata per il prossimo 4 marzo su PS5 e PS4.

Di recente abbiamo ammirato nuovamente in azione Gran Turismo 7 in un video gameplay che mostra una gara sul circuito Deep Forest Raceway.