Horizon Forbidden West: miglioramenti su PS5, versione PS4 e Aloy

Guerrilla Games ha parlato dello sviluppo di Horizon Forbidden West, dei miglioramenti consentiti dall'hardware di PS5, della versione PS4 e della nuova Aloy.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   27/09/2021
78

Horizon Forbidden West sfrutterà le capacità di PS5 per catapultarci in un mondo ancora più ampio, suggestivo e dettagliato, ma questi miglioramenti si rifletteranno anche sul personaggio di Aloy e la versione PS4 non sarà da meno.

Dopo aver parlato appunto dell'evoluzone di Aloy in Horizon Forbidden West, gli sviluppatori di Guerrilla Games hanno sottolineato come le capacità di PlayStation 5 abbiano consentito al team di ottenere risultati inediti, pur senza escludere la precedente ammiraglia Sony dall'equazione.

"Ogni generazione di console fornisce la potenza extra che ci serve per creare modelli dei personaggi ancora più densi di poligoni e con dettagli sempre più particolareggiati per superfici, sagomature, texture e materiali, giusto per fare qualche esempio", ha spiegato il lead character artist Bastien Ramisse.

"Il nuovo hardware di PlayStation 5 non potenzia unicamente il lato visivo: abbiamo anche aumentato il numero di giunture nei modelli per migliorare ulteriormente deformazioni ed espressioni facciali, creando personaggi ancora più credibili e realistici. Nel complesso, è un sogno che si avvera tanto per i giocatori quanto per noi sviluppatori!"

"Abbiamo sviluppato e testato il gioco simultaneamente su PlayStation 4 e PlayStation 5, proprio per assicurarci che i giocatori su PlayStation 4 possano godersi un'esperienza ugualmente coinvolgente", ha specificato Ramisse in merito alla natura cross-gen del progetto.

"Dopo Horizon Zero Dawn (qui la recensione), sapevamo che c'erano ancora delle risorse da sfruttare per aumentare realismo e qualità dei nostri personaggi. Per noi è stato grandioso poter attingere a questo bagaglio di conoscenze e competenze per sviluppare il sequel."

Horizon Forbidden West, Aloy in posa di fronte allo scenario di gioco
Horizon Forbidden West, Aloy in posa di fronte allo scenario di gioco

"Da un punto di vista artistico, Horizon Forbidden West beneficia enormemente di quanto già fatto in Horizon Zero Dawn", ha continuato il lead character artist, andando a fornire interessanti dettagli sull'evoluzione tecnica del modello poligonale della protagonista.

"Le differenze e le migliorie più evidenti per Aloy, in termini di tecnologie, riguardano la maggiore precisione delle espressioni facciali e dei movimenti del corpo, con forme più realistiche e superfici più dettagliate per i personaggi, oltre a un incremento della densità poligonale per dare all'abbigliamento un aspetto più artigianale e vissuto."

Horizon Forbidden West, Aloy si prepara ad affrontare un'enorme Macchina corrotta
Horizon Forbidden West, Aloy si prepara ad affrontare un'enorme Macchina corrotta

Parlando d'abbigliamento, Horizon Forbidden West offrirà un ampio assortimento di abiti per Aloy. Sulla scia del primo gioco, questi permettono di proteggersi dai pericoli e sono acquistabili dai mercanti, se non recuperabili direttamente nel mondo di gioco.

Una novità che riguarda gli abiti è il fatto che ognuno di essi in Horizon Forbidden West ha delle abilità pre-assegnate, perciò è possibile migliorare le proprie capacità in molti modi diversi.

Un nuovo e migliorato set di abilità permette di potenziare al massimo queste abilità, una funzione di cui vi parleremo un'altra volta...