Huawei, Amazon Giappone blocca vendita diretta di smartphone, tablet e PC 16

Amazon Giappone è intervenuta per bloccare la vendita diretta dei prodotti Huawei. I consumatori possono continuare a comprare attraverso i rivenditori affiliati.

NOTIZIA di Davide Spotti —   25/05/2019

Amazon Giappone ha interrotto la vendita diretta di prodotti Huawei, come riportato da varie fonti asiatiche. La decisione del colosso fondato da Jeff Bezos sarebbe stata presa in seguito ai provvedimenti disposti dall'amministrazione Trump nei confronti dell'azienda cinese.

La battuta d'arresto arriva a breve distanza dalle prese di posizione di operatori nipponici come SoftBank, NTT DoCoMo e KDDI, che hanno sospeso l'introduzione a listino di Huawei P30 Pro. La divisione nipponica di Amazon ha spiegato che la scelta di bloccare le vendite di smartphone, tablet e computer è dovuta a "problematiche relative al sistema operativo" e che la compagnia è alla ricerca di "una soluzione per garantire ai nostri clienti un uso sicuro".

I clienti intenzionati ad acquistare i suddetti prodotti di Huawei possono comunque continuare a farlo attraverso i rivenditori affiliati che operano sulla piattaforma. Il blocco è stato disposto esclusivamente sui dispositivi venduti direttamente da Amazon Giappone, al momento non più disponibili nel catalogo.

Nella giornata di ieri il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, non ha escluso l'eventualità di raggiungere un accordo commerciale con la Cina. Nel frattempo, la sospensione del ban è stata disposta per un periodo di 90 giorni e scadrà il 19 agosto 2019.

#Android

Android