Mario Segale, che ispirò Nintendo a dare il suo nome a Mario, è morto all'età di 84 anni 24

Imprenditore immobiliare, Mario Segale aveva affittato nel 1981 un magazzino a Nintendo of America: l'azienda utilizzò il suo nome per il proprio personaggio-simbolo

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   02/11/2018

Mario Segale è morto all'età di 84 anni: si tratta dell'imprenditore immobiliare che ispirò Nintendo a dare il suo nome a Mario.

Nel 1981, Segale affittò un magazzino di Tukwila, Washington, a Nintendo of America. Shigeru Miyamoto, che aveva creato il personaggio di Mario per Donkey Kong, ma che ai tempi lo chiamava "Jumpman", rimase colpito da quel nome e decise di utilizzarlo per l'idraulico baffuto. Il resto è storia.

Mario Segale ha sempre evitato di pubblicizzare la questione per paura che potesse interferire con la sua attività imprenditoriale. Nel 1993 il Seattle Times gli chiese cosa pensasse della sua incarnazione videoludica, e l'uomo rispose: "Si potrebbe dire che sto ancora aspettando i miei assegni per le royalties."