Marvel's Avengers, le novità della War Table cancellano i dubbi sul gioco? 14

Marvel's Avengers è appena stato protagonista di una speciale War Table con tante novità sul gioco: sufficienti per cancellare i dubbi sull'ambizioso progetto affidato a Crystal Dynamics?

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   24/06/2020

Marvel's Avengers è appena stato protagonista di una speciale War Table in cui gli sviluppatori hanno rivelato diverse novità sul gioco, mostrando video inediti e provando così a cancellare i dubbi espressi finora dalla community circa l'ambizioso tie-in affidato a Crystal Dynamics.

In primo luogo il trailer della storia di Marvel's Avengers fa luce sugli eventi della campagna, che si svolgono prevalentemente dopo una missione introduttiva in cui il super gruppo fallisce nel difendere la città di San Francisco e i suoi stessi componenti, su tutti Captain America che perde la vita in un misterioso e improvviso attacco coordinato da Taskmaster.

La sconfitta distrugge di fatto la squadra, che tuttavia torna a combattere insieme quando, qualche tempo dopo, la AIM. e il malvagio MODOK uniscono le forze per distruggere le più grandi città del mondo e costringere le nazioni ad arrendersi alla loro devastante potenza.

Come si vede nel video di gameplay con protagonista Thor, che riprende per intero la missione single player "Once an Avenger", la fazione nemica può contare sul supporto di interminabili orde di pericolosi soldati robotici, che il Dio del Tuono affronta impugnando l'immancabile martello Mjolnir.

Partiamo proprio dal figlio di Odino, che rispetto al primo reveal del gioco appare ben caratterizzato, con un repertorio di mosse spettacolari che uniscono combattimento a terra e azione aerea in un mix che i fan del personaggio troveranno senz'altro entusiasmante.

Nel filmato scopriamo anche le tre special di cui ogni Avengers è in possesso: un colpo di grande potenza che si basa sulla storia fumettistica dell'eroe, una manovra pensata per supportare i compagni e infine una terrificante Ultimate che, nel caso di Thor, sfrutta la forza del Bifrost per eliminare gli avversari più coriacei.

Marvels Avengers 3

A queste meccaniche si aggiungono i tanti risvolti di un grado di personalizzazione profondo, capace grazie ai punti esperienza ottenuti di farci sbloccare mosse differenti per la creazione di una build unica, disegnata appositamente per sposarsi con il nostro stile di gioco.

A proposito di personalizzazione, non mancano gli oggetti sbloccabili, che possono aggiungere ulteriore varietà agli eroi dotandoli non solo di un aspetto differente attingendo alla vasta cronologia dell'universo Marvel, ma anche di capacità inedite. Un altro aspetto che i fan di lunga data di questi personaggi non potranno ignorare.

Marvels Avengers 13

Sul fronte della struttura si aggiungono inoltre le missioni cooperative delle War Zone, anch'esse illustrate con un trailer: all'interno di questi eventi potremo esprimere appieno la personalità del nostro Avenger e unirci ad altri giocatori per affrontare orde di nemici per la riconquista di determinati territori.

Questo specifico aspetto dell'esperienza verrà inoltre arricchito nel corso dei mesi tramite l'introduzione di nuovi contenuti gratuiti e nuovi personaggi: un fattore che indubbiamente spingerà gli utenti a tenere il gioco anche dopo aver completato la storia, nell'attesa di potersi cimentare con ulteriori missioni.

Marvels Avengers 1

Insomma, sembra che il lavoro svolto fin qui da Crystal Dynamics abbia dato buoni frutti, migliorando in maniera sostanziale la percezione di un progetto indubbiamente ambizioso, che proverà a fornire una rappresentazione videoludica del Marvel Universe mai così convincente, corposa e sfaccettata.

Voi che ne pensate di Marvel's Avengers dopo la presentazione di oggi? Il gioco vi sembra migliore rispetto al reveal originale? Quali aspetti ancora non vi convincono? Parliamone.