Naughty Dog ringrazia per The Last of Us 2 e chiede supporto per la prossima serie di giochi

In una lettera inviata ai fan, Neil Druckmann di Naughty Dog li ringrazia per l'amore dato a The Last of Us 2 e chiede supporto per "la prossima serie di giochi".

NOTIZIA di Luca Forte —   21/06/2021
105

A distanza di un anno dall'uscita The Last of Us 2, Neil Druckmann, co-presidente di Naughty Dog, è tornato a parlare del gioco e dell'enorme supporto avuto in questi mesi dai fan dello studio. In una lettera dedicata alla propria community, il director della serie non solo parla dell'amore ricevuto in passato, ma si augura anche altrettanto supporto per "la prossima serie di giochi".

La lettera, che potete trovare per esteso a questo indirizzo, parla un po' di tutto, dal fatto che siano passati otto anni dal debutto di Joel e Ellie al fatto che il folle lancio dei gioco dello scorso anno non ha ancora avuto una vera e propria festa con tutti coloro che ci hanno lavorato.

"Lo sviluppo e il lancio di The Last of Us 2 è stato un viaggio molto personale e emozionante per tutti noi. Il gioco è uscito nel bel mezzo della pandemia. Ci è mancato molto incontravi durante gli eventi pubblici e parlare del gioco.," ha scritto Neil Druckmann.

Un artwork con una fattoria di The Last of Us
Un artwork con una fattoria di The Last of Us

"Sappiamo che sono stati 15 mesi difficili e che, per molti di voi, queste sfide persistono. Speriamo di superarle presto. Non vediamo l'ora che arrivi il giorno in cui potremo incontrarci di nuovo di persona!" Per poi concludere dicendo: "E mentre lavoriamo alla nostra prossima serie di giochi, sappiate che il vostro sostegno continua ad alimentarci! Fino alla prossima volta... resistere e sopravvivere!"

Un messaggio sicuramente di ringraziamento per il passato, ma che apre le porte anche per il futuro. Sicuramente la parte che maggiormente ha solleticato la nostra curiosità è stata "our next set of games", il prossimo gruppo di giochi. Forse una frase buttata lì, forse la conferma che il team sia al lavoro su più progetti, forse una piccola indicazione del fatto che lo studio potrebbe essere pronto a mostrare le prime cose presto.

Tutte supposizioni, sicuramente, ma adesso che è passato un anno dall'uscita di TLOU2 si potrebbe già sperare in una qualche indicazione sul futuro dello studio.