New World sarà un "grande successo", per il vicepresidente di Amazon Games

Il vicepresidente di Amazon Games afferma che New World sarà un "grande successo" e che la compagnia di Jeff Bezos continuerà a investire nella divisione gaming.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   27/09/2021
71

Il vice presidente di Amazon Games, Christoph Harmann, in una recente intervista ha parlato delle aspettative dello studio per New World, che a suo avviso otterrà un grande successo, e di come nonostante i numerosi rinvii e le incertezze il gioco abbia ricevuto il supporto totale da parte di Amazon.

In un'intervista con GamesIndustry, Hartmann spiega che Amazon nonostante il flop di alcuni progetti non abbandonerà la divisione sua divisione gaming, anzi gli sforzi in tal senso aumenteranno non appena New World si dimostrerà un "grande successo".

"Credo che New World sia qualcosa di inaspettato per molte persone perché credo dessero per scontato che non sarebbe mai uscito per davvero. Vedo tanto entusiasmo per i giochi della compagnia, tanto supporto, è sta aumentando nel tempo piuttosto che diminuire", afferma Hartmann.

"Non ho intravisto segnali che mi facciano pensare che Amazon si sia stufata della sua divisione gaming, vedo solo tanto supporto. E quando otterremo un grande successo, e credo che New World lo sarà, riceveremo ancora più supporto dall'azienda."

New World, l'assalto a una fortezza
New World, l'assalto a una fortezza

Nel corso dell'intervista Hartmann spiega che Amazon Games ha fatto tesoro dell'esperienza fatta con i flop di Breakaway e, sopratutto, di Crucible. Per questo motivo gli sviluppatori hanno deciso di rimandare più volte New World per confezionare un prodotto di alta qualità piuttosto che uno incompleto e imperfetto.

"Pubblica solo quando sei pronto. Per me questo è qualcosa che avremmo dovuto considerare in passato. Non ti precipiti in un territorio dove ci sono già dei chiari leader di mercato. Abbiamo lanciato Crucible in un momento dove PUBG e Fortnite erano dei grandissimi successi. È come cercare di battere Call of Duty al suo apice o provare a realizzare un altro GTA. Questo è il motivo per cui abbiamo rinviato così tante volte New World, volevamo assicurarci di fare le cose per bene stavolta. Abbiamo il vantaggio di non essere tenuti in ostaggio da trimestri e anni fiscali a differenza degli altri sviluppatori. Dobbiamo creare un business, ma sappiamo che a volte un mese o due possono fare la differenza per un gioco. Questo è quello che davvero conta perché stiamo realizzando un gioco multiplayer che deve rimanere nel mercato per dieci anni, quindi affrettare le cose non ha davvero senso."

New World sarà disponibile per PC da domani, martedì 28 settembre. Di recente Amazon Games ha svelato il massiccio elenco di server che saranno disponibili al lancio del gioco.