Ori and the Will of the Wisps, Moon Studios riceve un simpatico regalo da Xbox

Gli autori di Ori and the Will of the Wisps, Moon Studios, hanno ricevuto un simpatico regalo da parte del team di Xbox, con tanto di messaggio di congratulazioni.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   11/03/2020
48

Ori and the Will of the Wisps fa il proprio debutto oggi su PC e Xbox One, e Moon Studios ha ricevuto un simpatico regalo da parte del team di Xbox, con tanto di messaggio di congratulazioni.

"Ai nostri amici di Moon Studios", si legge nel biglietto. "Grazie davvero per il vostro duro lavoro, l'impegno instancabile e la passione che il team ha profuso nella realizzazione di Ori and the Will of the Wisps."

"Vi preghiamo di accettare questo regalo come segno della nostra più profonda gratitudine e del rispetto per aver creato quelli che sono i metroidvania più belli e influenti di questa generazione."

In cosa consiste il regalo inviato allo studio da Microsoft? A quanto pare si tratta di una torta al cioccolato personalizzata, che riprende alcuni dei personaggi principali che troveremo nel gioco.

Prima, grande esclusiva Xbox del 2020, Ori and the Will of the Wisps migliora l'esperienza del primo episodio introducendo una serie di interessanti novità, fra cui i checkpoint tradizionali e un sistema di combattimento completamente rivisto.

A dominare la scena è tuttavia il comparto artistico del gioco, davvero meraviglioso per design, scelte stilistiche e colori utilizzati: un mix entusiasmante che vi rimarrà senz'altro impresso nella mente.

l piccolo spirito Ori non si perde mai d'animo, ma quando un volo fatale mette in pericolo la vita del gufetto Ku, il coraggio da solo non gli basterà per riunire una famiglia, risanare una terra devastata e scoprire il suo vero destino.

Dai creatori dell'acclamato platform d'azione Ori and the Blind Forest arriva finalmente il tanto atteso seguito. Imbarcati in questa nuovissima avventura in un vasto mondo con tanti nuovi amici e nemici, creati e dipinti a mano con una tecnica straordinaria.