Returnal per PS5 avrà un sistema di multiplayer asincrono

Returnal, il nuovo gioco Housemarque per PS5, avrà a quanto pare un particolare sistema di multiplayer asincrono che ricorda quello dei Souls.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   18/03/2021
38

Returnal è una delle esclusive PS5 più interessanti del 2021 ed è ormai alle porte, dunque risulta interessante il fatto che si scopra solo adesso che il gioco avrà un sistema di multiplayer asincrono, come svelato dagli sviluppatori Housemarque.

Con la pubblicazione del trailer della storia nelle ore scorse, il narrative director Greg Louden ha anche confermato che Returnal avrà un multiplayer asincrono, ancora non molto spiegato nel dettaglio ma intanto introdotto dall'intervento dello sviluppatore sul PlayStation Blog.

In base a quanto riferito, sembra essere un sistema simile al multiplayer asincrono presente nella serie Dark Souls, con la presenza di "proiezioni" di altri giocatori in grado di dare alcune indicazioni. Esplorando il pianeta Atropo, la protagonista Selene può imbattersi nei cadaveri delle sue precedenti incarnazioni e questi corpi possono proiettare i loro ultimi istanti di vita.

Questi, secondo quanto riferito da Louden, sono però tratti da altri giocatori, ovvero è possibile vedere le morti o frammenti di gameplay da altri giocatori, attraverso la connessione online, in questo modo creando un collegamento parziali con altri giocatori in un multiplayer che sembra marginale ma molto interessante, nello shooter rogue-lite per PS5. Ecco il passaggio in questione:

Come mostrato nel trailer, esplorando Atropo Selene può imbattersi anche nei cadaveri delle sue precedenti incarnazioni. Questi corpi possono proiettare gli ultimi istanti di vita di un altro giocatore (tramite i nostri sistemi online) o avere con sé dei diari esplorativi in formato audio lasciati da altre versioni di Selene, che lei non ricorda di aver registrato. Le proiezioni mostrano come un giocatore sia morto nel mondo di Returnal e danno la possibilità di perquisirne i resti in cerca di oggetti oppure di vendicarne la morte, scatenando eventi che è meglio scopriate da soli. I diari esplorativi sui cadaveri racchiudono elementi di trama specifici, mentre le proiezioni scaturiscono dalla morte degli altri giocatori e si possono trovare in tutti gli ambienti di Returnal.

Anche questi sono elementi narrativi in Returnal, come la possibilità di esplorare a più riprese la casa di Selene che compare sul pianeta alieno, svelando vari episodi della sua vita passata e degli eventi collegati in qualche modo alla sua situazione attuale e ai misteri di Atropo.

In Returnal, la protagonista Selene può imbattersi nelle proiezioni di altri giocatori
In Returnal, la protagonista Selene può imbattersi nelle proiezioni di altri giocatori