Rime va a 60 fps su PS5, ottima occasione per riscoprirlo

Rime a quanto pare va a 60 fps su PS5, come dimostra un video gameplay e potrebbe essere questa un'ottima occasione per riscoprirlo.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   29/11/2020
28

Rime sembra andare a 60 fps su PS5 e probabilmente Xbox Series X, cosa che potrebbe rappresentare un'ottima occasione per riprendere questo particolare e fascinoso gioco da parte di Tequila Works.

Come dimostrato dal video riportato qui sotto, Rime ottiene automaticamente un upgrade a 60 fps su PS5, probabilmente perché il titolo non ha il frame-rate bloccato nella sua versione originale ed è dunque libero di sfruttare il potenziale extra della console per incrementare le performance.

Non è stato testato su Xbox Series X ma si suppone che si possa ottenere lo stesso risultato anche sulla console Microsoft. La questione è piuttosto ironica, perché il frame-rate incerto era invece uno dei punti deboli del gioco in questione, dunque il fatto che adesso sia diventato di fatto un elemento di forza rende il tutto particolarmente curioso.

L'upgrade in questione avviene automaticamente nei giochi che non hanno un cap al frame-rate, cosa che solitamente viene applicata nelle versioni originali per evitare le fluttuazione di performance altrimenti possibili. Non sono molti i titoli in queste condizioni perché di solito il cap viene applicato proprio per mascherare eventuali inconsistenze dei giochi, per questo motivo si possono creare situazioni paradossali come quella di The Last Guardian, che può andare a 60 fps soltanto utilizzando la versione su disco e senza effettuare alcun aggiornamento del gioco.

In ogni caso, questo resta un titolo affascinante da riscoprire, per conoscerlo meglio vi rimandiamo alla recensione di Rime.