Sonic the Hedgehog: il producer di Yakuza vorrebbe lavorare a un nuovo capitolo

Daisuke Sato, producer di Yakuza e altri giochi Sega, vorrebbe lavorare a un nuovo capitolo di Sonic the Hedgehog, anche se vorrebbe anche trasformarlo un po'.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   15/11/2020
13

Sonic the Hedgehog è nei pensieri di Daisuke Sato, il producer di un'altra serie ormai storica per Sega, ovvero Yakuza, tanto che lo sviluppatore vorrebbe lavorare a un nuovo capitolo della serie iconica di Sega.

Nel corso di un'intervista pubblicata in occasione dei 60 anni di Sega, a Sato è stato chiesto a quale proprietà intellettuale della compagnia avrebbe voluto lavorare come uno dei prossimi progetti, e Sato ha risposto senza indugio con Sonic the Hedgehog.

"È una serie con cui non sono mai entrato in contatto diretto e vorrei provarci... be' si tratta di Sonic", ha riferito Sato, "Dopotutto, quando si parla di Sega si pensa subito a Sonic, mi piacerebbe essere coinvolto nel suo sviluppo almeno per una volta".

D'altra parte, lavorando da tempo in Sega è normale voler mettere le mani su quella che è proprio l'icona della compagnia, tanto più se la serie in questione sembra non riuscire a trovare una strada convincente per il futuro.

C'è da dire, però, che Sato avrebbe intenzione anche di modificare un po' di cose, dunque probabilmente il suo Sonic non sarebbe così in linea con quello tradizionale, visti anche i suoi gusti e i tipi di gioco a cui ha lavorato in precedenza: "Se dovessi farlo, non sarebbe proprio il Sonic che siamo abituati a vedere", ha riferito, "Vorrei creare un Sonic tutto nuovo e diverso".

In ogni caso, l'intervista non prosegue poi su questo argomento anche se sarebbe stato interessante saperne di più. D'altra parte, il personaggio ha ancora successo come ha dimostrato anche la sua recente comparsa al cinema che ha già portato alla conferma di Sonic il film 2, mentre per quanto riguarda i videogiochi ci sono nuovi giochi previsti per il futuro, come riferito per il 30° anniversario del personaggio.