Star Wars Battlefront: 8K e ray tracing con RTX 3090, grazie alla mod tutta italiana

Star Wars Battlefront risorge con una versione 8K e ray tracing grazie a un RTX 3090 e, soprattutto, grazie a una mod tutta italiana. Ecco il video.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   06/11/2021
14

Star Wars Battlefront ha oramai vari anni sulle spalle, ma non è mai stato così bello, come potete vedere nel video qui sopra. Il merito non è solo della RTX 3090 utilizzata per eseguirlo, ma anche - e soprattutto - di una mod tutta italiana realizzata da MassiHancer, noto modder che negli anni ha realizzato molteplici miracoli tecnici. Ora, il gioco di EA si mostra in 8K con effetti ray tracing.

MassiHancer spiega di aver lavorato duramente sui miglioramenti dei raggi solari, delle nuvole, degli effetti particellari e sulla gradazione del colore per realizzare un effetto estremamente cinematografico. Un rapido confronto ci permette di vedere che i dettagli sono migliori, i riflessi più realistici e le texture più definite e il senso di profondità superiore, grazie anche all'utilizzo di RT Beta Shader di Pascal Glicher.

L'obiettivo era anche di creare una tonemap e un dof dinamico che fosse molto simile a quanto visto nella tech demo di Unreal Engine 5. Nel video possiamo vedere un confronto al minuto 2:32, che aiuta a capire i passi in avanti fatti con la mod. Al minuto 7:02, invece, abbiamo una sequenza di gameplay su Tatooine e Sullust, con tutti gli effetti RT attivati.

Ecco le specifiche del PC utilizzato per eseguire questa mod di Star Wars Battlefront:

  • Mainboard: Asus Prime A z370
  • CPU: Intel i7 8700K
  • RAM: Corsair Vengeance 16 Gb RAM
  • GPU: RTX 3090 Suprime X
  • SSD: Samsung 870 evo 1 TB
  • HDD: W.D. 1 TB
  • AIO WC: Artic freezer 240
  • Supply: EVGA Supernova G2 850 Watt

Parlando sempre di Star Wars: un nuovo gioco sarà annunciato il 14 dicembre? Disney lo suggerisce.