Starfield: la data di uscita forse è stata svelata grazie a un indizio nel trailer di presentazione

Stando a una teoria dei fan, la data di uscita di Starfield potrebbe coincidere con quella della registrazione del brevetto della prima macchina volante dei fratelli Wright.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   13/07/2022
197

Alcuni giocatori molto scrupolosi potrebbero aver scoperto in anticipo la data di uscita di Starfield. A quanto pare il GDR sci-fi di Bethesda potrebbe arrivare su Xbox Series X|S e PC il 23 marzo 2023.

Come di certo saprete, Bethesda a maggio ha rinviato la data di uscita di Starfield, previsto in precedenza per l'11 novembre 2022. La nuova finestra di lancio è fissata per la prima metà del prossimo anno, ma al momento non è stato ancora indicato un giorno preciso.

Tuttavia, stando a una teoria, nel trailer di Starfield mostrato in occasione dell'Xbox & Bethesda Showcase di giugno 2022 è nascosto un indizio che potrebbe indicare la data di uscita, si spera definitiva, del gioco.

Come notato dallo YouTuber LoneVaultWanderer il giorno dopo lo showcase di Microsoft, nel filmato era presente un'interessante dettaglio, rappresentato dal numero di serie della nave spaziale del protagonista, "SV 821 393", che è lo stesso del brevetto registrato negli USA della prima "flying machine" dei fratelli Wright.

Un easter egg che ora è tornato a far parlare di sé grazie a una teoria che sta circolando in questi giorni su Reddit. Come viene fatto notare da Balrog229, il brevetto dei fratelli Wright è stato registrato il 23 marzo del 1903. Di conseguenza il 23 marzo 2023 potrebbe essere la data perfetta per Starfield dato che è nella prima metà dell'anno e rappresenta il 120° anniversario dalla registrazione del brevetto della prima macchina volante. Non solo, il redditor fa notare anche che "il 3/23/23 è una data molto alla Todd Howard", prendendo come esempio l'11/11/11 di The Elder Scrolls Skyrim.

Trattandosi semplicemente di una teoria, che potrebbe dunque rivelarsi completamente errata, vi suggeriamo di prendere con le pinze questa data, in attesa di novità ufficiali da parte di Bethesda e Microsoft.