Steam Deck non avrà esclusive, per Valve è un PC e deve funzionare come tale

Steam Deck non avrà esclusive, ha dichiarato Valve: una strategia del genere non avrebbe senso, ha sottolineato l'azienda: si tratta di un PC e deve funzionare come tale.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   30/11/2021
68

Steam Deck non avrà esclusive: si tratta di un PC e deve funzionare come tale, secondo quanto dichiarato da Valve nelle FAQ ufficiali dedicate all'interessante handheld.

Rinviato al 2022, Steam Deck non offrirà dunque contenuti esclusivi, limitandosi a far girare i titoli disponibili nell'ampio catalogo di Steam, appunto come un normale PC.

Nelle FAQ è presente la domanda: "Valve è interessata a offrire titoli esclusivi su Steam Deck?" E la risposta, come detto, è secca e chiara: "No, non avrebbe molto senso per noi. È un PC e deve essere possibile giocare proprio come su un PC."

Non parliamo insomma di un dispositivo dotato di caratteristiche tali da potersi prestare alla logica delle esclusive, come accade ad esempio con i visori VR, che chiaramente richiedono uno specifico software.

Se volete approfondire il discorso riguardante l'handheld prodotto da Valve, vi suggeriamo il nostro speciale su cinque dubbi e cinque cose che ci entusiasmano di Steam Deck.