Taipei Game Show 2020 cancellato a causa dell'emergenza Coronavirus 3

Il Taipei Game Show 2020 è stato ufficialmente cancellato a causa dell'emergenza Coronavirus, che aveva già costretto gli organizzatori a spostare l'evento rispetto alle date originali.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   25/03/2020

Il Taipei Game Show 2020 è stato cancellato ufficialmente per via dell'emergenza Coronavirus. L'evento si sarebbe dovuto tenere dal 25 al 28 giugno a Taipei, appunto.

La notizia arriva a due mesi esatti dal posticipo del Taipei Game Show 2020: la fiera era prevista inizialmente per il 6-9 febbraio, in pieno periodo emergenziale. Purtroppo tale misura non è stata sufficiente.

"Il Taipei Game Show 2020 era originariamente previsto per il periodo dal 25 al 28 giugno. Tuttavia, con il protrarsi dell'epidemia da Coronavirus, sono state emanate nuove disposizioni da Taiwan per la sospensione di tutti gli eventi indoor con oltre cento visitatori", si legge nel comunicato.

"Dopo esserci consultati con la maggior parte degli esibitori sulle questioni legate alla salute e alla sicurezza, il comitato organizzativo ha deciso di cancellare ufficialmente il Taipei Game Show 2020 e l'Asia Pacific Game Summit. Il nostro team offrirà il pieno rimborso delle iscrizioni e dei depositi finora versati."

Il Taipei Game Show 2020 non è naturalmente l'unico evento internazionale che è stato costretto a questa difficile scelta: è di ieri la notizia che le Olimpiadi di Tokyo sono state rinviate al 2021, mentre in ambito videoludico abbiamo assistito alla cancellazione dell'E3 2020 e della GDC 2020.