Tenet rimandato ancora: il nuovo film di Christopher Nolan posticipato causa coronavirus 40

Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, è stato rimandato nuovamente a causa della pandemia da coronavirus e la data di uscita è stata posticipata ad agosto negli USA.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   26/06/2020

Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, è stato nuovamente rimandato da Warner Bros. a causa dell'attuale situazione della pandemia da coronavirus nel mondo che ha costretto la compagnia a spostare ancora la data di uscita nei cinema al 12 agosto in USA.

Le ultime informazioni su Tenet lo davano in uscita il 17 luglio, sempre per quanto riguarda gli Stati Uniti. Da notare che le date per l'Italia erano comunque diverse: mentre per gli USA si parlava di luglio, in Italia la data di uscita era comunque il 3 agosto, dunque resta da capire a quanto venga posticipato adesso da alle nostre parti.

Il problema, ovviamente, è la necessità di garantire la massima sicurezza e salute per gli spettatori all'interno dei cinema a causa della pandemia da coronavirus: "Tenet arriverà nei cinema quando i gestori saranno in grado di garantire la sicurezza pubblica. Adesso è necessario essere flessibili e non possiamo trattare le distribuzioni in maniera tradizionale", si legge in un comunicato ufficiale da parte di Warner Bros.

"Abbiamo scelto di aprire le proiezioni in mezzo alla settimana per consentire al pubblico di scoprire il film nel momento desiderato e abbiamo intenzione di mantenerlo in programmazione durante un periodo più lungo rispetto alla norma, in modo da sostenere una strategia di distribuzione diversa e in grado di portare migliori risultati".

Tenet è il nuovo film di fantascienza e spionaggio da parte di Christopher Nolan, sebbene la sua definizione resti piuttosto difficile all'interno dei generi tradizionali. Ne abbiamo visto il trailer ufficiale in italiano il mese scorso, che era stato trasmesso anche in anteprima esclusiva su Party Reale, come iniziativa interna di Fortnite.

Tenet Poster