The Division 2: uno spin-off single player nelle ipotesi di Ubisoft 7

Julian Gerighty, director di The Division 2, ha recuperato un'idea proposta da Tim Spencer, level director di TT Games, sul fatto di proporre un The Division in single player e incentrato sulla storia.

NOTIZIA di Giorgio Melani   —   15/07/2019

Potrebbe esserci uno spin-off single player incentrato su Tom Clancy's The Division 2 tra i prossimi progetti di Ubisoft, stando a una sorta di sondaggio diffuso di recente dal director del gioco, Julian Gerighty.

Lo sviluppatore di Massive Entertainment ha infatti fatto rimbalzare su Twitter un'idea di Tim Spencer, level director di TT Games, sul fatto di proporre un The Division in single player e incentrato sulla storia. Questo possibile gioco potrebbe incentrarsi sulla storia di un agente che cerca di recuperare la sua famiglia dopo essere stato inviato a New York. In effetti, fa notare Spencer, "Nessuna delle storie hanno esplorato finora cosa sacrifica un agente della Divisione e a cosa va incontro dal punto di vista mentale", cosa che potrebbe rappresentare una buona base per un soggetto su cui costruire un nuovo gioco single player sul medesimo mondo di The Division 2.

Gerighty ha dunque ripreso il tweet proponendolo agli utenti, cosa che dimostra come gli stessi Massive potrebbero prendere in considerazione l'idea di un The Division 2 in single player da proporre a Ubisoft. Al tweet hanno risposto centinaia di follower e utenti vari che sembrano decisamente entusiasti dell'idea, cosa che ha spinto Gerighty ad apprezzare l'idea come "decisamente non odiata". Ovviamente, al momento si tratta solo di un'idea, ma il concetto non sembra irrealizzabile, magari come espansione, e indubbiamente l'interesse da parte dell'utenza sembra esserci.