The Witcher 3: prezzo abbassato di un centesimo sull'Epic Games Store per non renderlo elegibile per i coupon

Utenti accusano CD Projekt Red di aver abbassato il prezzo di The Witcher 3 sull'Epic Games Store per non renderlo parte della promozione dei coupon.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   17/05/2020
146

Molti utenti stanno accusando CD Projekt Red di aver abbassato di un centesimo il prezzo di The Witcher 3: Wild Hunt sull'Epic Games Store per non farlo rientrare nella promozione dei coupon, attiva per i mega saldi del negozio digitale.

Come abbiamo già riportato, nel negozio di Epic Games sono partiti dei saldi che per ogni acquisto di almeno 14,99€ regalano un coupon di 10€ spendibile in acquisti di almeno 14,99e€. Il prezzo iniziale di The Witcher 3, aggiunto al negozio pochi giorni fa, era appunto di 14,99€. Ciò significava che chi aveva un coupon poteva ottenerlo per soli 4,99€. Così il prezzo del gioco è stato ritoccato, per così dire, ed è stato portato a 14,98€. In questo modo non è possibile applicarci un coupon e non si ottengono coupon acquistandolo.

Naturalmente il prezzo viene deciso dal publisher e non dal negozio, quindi in molti hanno puntato il dito contro CD Projekt Red. In verità è difficile accusare la compagnia polacca di essere avida, visto che è una di quelle che pratica le politiche più consumer friendly del mercato dei videogiochi. Secondo noi, visto che The Witcher 3 è stato appena aggiunto al catalogo dell'Epic Games Store, si è cercato di evitarne la svalutazione immediata.

The Witcher 3: prezzo abbassato di un centesimo sull'Epic Games Store per non renderlo elegibile per i coupon