WhatsApp su iOS 7 e Windows Phone smetterà presto di funzionare 14

Ultimi mesi per WhatsApp su dispositivi Windows Phone, Windows Mobile e iOS 7. Ecco fino a quando il servizio sarà supportato.

NOTIZIA di Davide Spotti —   09/05/2019

WhatsApp non sarà più accessibile su Windows Phone e iOS 7 a partire dal prossimo anno. La notizia è stata confermata attraverso le pagine del blog di supporto ufficiale.

Entro il 1° gennaio 2020, tutti i modelli che montano Windows Phone e Windows Mobile smetteranno di essere supportati dall'applicazione. Peraltro, il client non è già più in sviluppo, dunque alcune funzioni potrebbero smettere di essere disponibili anche prima della suddetta scadenza.

A partire dal 1° febbraio 2020, invece, Whatsapp non sarà più supportato nemmeno su iOS 7 e Android 2.3.7 Gingerbread. Tutti gli utenti che usufruiscono di dispositivi con queste caratteristiche saranno dunque obbligati a cambiare telefono per poter continuare ad usufruire dell'applicazione.

Nei giorni scorsi la compagnia ha fatto sapere che la funzionalità pagamento è in arrivo anche in Europa. Questa caratteristica permette di inviare e ricevere denaro direttamente tra i contatti della rubrica di Whatsapp attraverso la piattaforma UPI (United Payments Interface), tra conti correnti e carte di banche che aderiscono alla piattaforma.

#Curiosità

Curiosità