Wo Long Fallen Dynasty avrà un sistema del morale legato alla morte che cambierà il gioco

Wo Long Fallen Dynasty proporrà un nuovo sistema di gioco legato al morale e alla morte, che cambierà anche il gioco a seconda delle nostre prestazioni.

NOTIZIA di Nicola Armondi   —   26/06/2022
18

Team Ninja ha parlato con IGN USA di Wo Long Fallen Dynasty e ha spiegato che questo gioco d'azione in stile souls offrirà un sistema innovativo legato al "morale" del protagonista e dei nemici, determinato anche dalle morti.

Team Ninja ha spiegato che "Poiché il gioco è ambientato durante il periodo di guerra dei Tre Regni, abbiamo ideato un sistema che ruota attorno al morale del guerriero. Sia il giocatore che i nemici hanno un livello del morale, che porterà a nuove strategie all'interno del genere Soulslike", ha detto Yamagiwa.

Molti giochi soulslike e d'azione hanno implementato vari sistemi di gioco legati alla morte negli ultimi anni. Pensiamo ad esempio a Sekiro che permette di risorgere immediatamente un numero limitato di volte; oppure ricordiamo Sifu, nel quale il protagonista invecchia ogni volta che viene sconfitto. Nel caso di Wo Long Fallen Dynasty, il sistema del morale sarà legato anche alla morte del personaggio.

Wo Long Fallen Dynasty
Wo Long Fallen Dynasty

"Volevamo creare un sistema strategico che avesse come tema le avversità. Si guadagna qualcosa sconfiggendo un nemico forte, ma lo stesso si può dire quando un nemico uccide il giocatore. L'equilibrio tra le forze cambia ogni volta che qualcuno muore", ha spiegato Yamagiwa.

Sebbene Wo Long presenti ancora elementi RPG che permettono di personalizzare e far crescere il personaggio, uccidere o essere uccisi ha anche un impatto sulla forza del protagonista e dei nemici. Non è però chiaro nel dettaglio come funzionerà la cosa: dovremo probabilmente attendere nuove informazioni.

Infine, vi segnaliamo anche che il team ha parlato del modo in cui sarà gestito il sistema degli equipaggiamenti.