Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 - Road to Boruto, la recensione per Nintendo Switch

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm torna su Nintendo Switch con l'ultimo capitolo e la sua ricca espansione, Road to Boruto: la nostra recensione

RECENSIONE di Tommaso Pugliese   —   24/04/2020
11

Indice

La recensione Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 - Road to Boruto per Nintendo Switch arriva a due anni esatti dall'uscita della Trilogy, andando a concludere la saga firmata da CyberConnect2 sulla console ibrida giapponese con un'edizione che include l'ultimo capitolo, i suoi DLC (fra cui il recente Next Generations) e la ricca espansione Road to Boruto, che come suggerisce il titolo si svolge anni dopo la chiusura del manga e vanta un nuovo protagonista.

Fin dalle prime battute il gioco conferma le proprie qualità tecniche e artistiche: parliamo degli episodi più recenti del franchise, del resto, e gli sviluppatori ne hanno approfittato per puntare ancora di più sulla spettacolarità.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 Road To Boruto Nintendo Switch 6

Lo dimostra l'incredibile sequenza introduttiva di Ultimate Ninja Storm 4, fra quelle con il maggiore impatto visivo degli ultimi anni, che vede Madara e Harashima scontrarsi fra le montagne a colpi di proiezioni spirituali gigantesche.

Utilizzando soluzioni di straordinaria efficacia, ben più eclatanti rispetto a quelle viste nell'anime, l'esperienza ci catapulta fra le pieghe della Quarta Guerra Mondiale Ninja, rivelando le origini del conflitto che consuma il mondo creato da Masashi Kishimoto e le sue implicazioni più recenti, che prendono in esame l'ultimo arco narrativo e i suoi incredibili protagonisti, per poi lasciare spazio al menu principale del pacchetto.

Modalità

La schermata di avvio di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 - Road to Boruto è estremamente chiara e semplice, e ordina peraltro i contenuti dal punto di vista cronologico, avvisandoci qualora volessimo accedere a una modalità che riporta personaggi ed eventi successivi a quelli che potremmo aver visto.

Si parte dunque dalla Storia, con le sue classiche diramazioni e i bivi che consentono di approfondire specifici aspetti narrativi, emozionanti flashback e combattimenti frenetici e coinvolgenti, inframezzati da sequenze basate sui fotogrammi del cartone animato ma caratterizzate da una risoluzione inferiore a quella ideale, il che segna un netto calo rispetto all'azione in-game.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 Road To Boruto Nintendo Switch 9

Abbiamo poi la modalità Avventura, che si svolge subito dopo la chiusura del manga e mette in campo una struttura già utilizzata in passato, fatta di esplorazione e interazione nonché, in questo caso, di sequenze che richiamano avvenimenti del passato consentendoci di rivivere alcuni degli scontri più importanti che si siano visti in Naruto Shippuden.

Gli incarichi da portare a termine sono molto semplici e ci sono degli indicatori per non perdere di vista l'obiettivo di turno, dunque alla fine dei conti parliamo di un mero espediente per allungare l'esperienza con qualche missione extra, ma che si rivela senz'altro piacevole per i fan del Ninja della Foglia.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 Road To Boruto Nintendo Switch 12

Il terzo contenuto di peso è La Leggenda di Boruto, la campagna introdotta con l'espansione che ci proietta diversi anni nel futuro, al termine di un lungo periodo di pace che però sta per essere bruscamente interrotto. Stavolta, tuttavia, non sarà il solito Naruto a rimettere le cose a posto, bensì un altro personaggio, molto più giovane ma non meno determinato. Anche in questo caso gli autori hanno attinto alla formula della modalità avventura, chiedendoci di esplorare alcune ambientazioni ed entrare in contatto con specifici personaggi per dar vita a nuovi, spettacolari combattimenti.

Il pacchetto viene completato dalla Battaglia Online, la modalità multiplayer competitiva che richiede un abbonamento a Nintendo Switch Online per poter affrontare altri utenti da tutto il mondo; e dallo Scontro Libero, che racchiude un ricco ventaglio di possibili stipulazioni: un Versus per due giocatori in locale, che però richiede l'uso di un secondo controller (non è possibile neanche stavolta utilizzare due Joy-Con per sfidarsi), e una serie di varianti: Torneo, Sopravvivenza, Campionato, Allenamento e una sezione dedicata alla personalizzazione.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 Road To Boruto Nintendo Switch 4

Gameplay

Forte di alcune interessanti novità rispetto ai precedenti episodi della serie, riguardanti ad esempio l'uso dei personaggi di supporto nell'ambito degli scontri, Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 si conferma un brawler frenetico e spettacolare, che pone l'immediatezza al primo posto e riesce a dar vita a scambi di grandissimo impatto visivo.

L'impianto di base è quello che ormai conosciamo bene, caratterizzato da un sistema di controllo essenziale e da un certo grado di ripetitività delle manovre, che fanno leva sull'uso del chakra e di alcune semplici combinazioni per incanalare gli attacchi, nonché sull'uso della tecnica di sostituzione del corpo per sottrarvisi, creando gli spazi necessari per un eventuale contrattacco.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 Road To Boruto Nintendo Switch 5

I problemi emergono chiaramente laddove si chieda al gioco una maggiore complessità, visto che gli scontri non si spingono oltre le meccaniche appena illustrate. Quando poi i nemici su schermo sono parecchi, tutto diventa caotico e il grado di difficoltà si allenta in maniera vistosa per evitare che le mancanze del design vadano a innescare episodi di frustrazione.

Il titolo di CyberConnect2 ha insomma dei gran bei momenti, ma la gestione delle distanze (specie quando determinati avversari se ne approfittano, sottraendosi sistematicamente ai nostri tentativi di approccio) e diversi altri aspetti delle battaglie non sono invecchiati benissimo. Allo stesso modo, la modalità Avventura conferma tutti i propri limiti per via della struttura semplicistica e di una resa, anche tecnica, al di sotto delle aspettative.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 Road To Boruto Nintendo Switch 2

La versione Nintendo Switch

Se Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Trilogy aveva francamente deluso sul piano tecnico a causa di tante incertezze più o meno vistose, poco giustificabili per via dell'età dei giochi inclusi nel pacchetto, con Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 - Road to Boruto gli sviluppatori hanno realizzato un port coi fiocchi.

Gli scontri girano infatti a 30 frame al secondo senza cali anche nelle situazioni più esasperate, esattamente come le versioni PS4 e Xbox One, mentre si nota qualche svarione estemporaneo unicamente (e inspiegabilmente) nella modalità Avventura, nell'ambito di fasi esplorative che vedono anche la presenza di pop-up non bellissimi per personaggi e shader. Diverso il discorso in portabilità: nonostante la risoluzione inferiore, si notano fastidiosi stutter che speriamo vengano risolti con un aggiornamento.

Naruto Shippuden Ultimate Ninja Storm 4 Road To Boruto Nintendo Switch 14

Come già detto, neppure stavolta è possibile utilizzare i due Joy-Con per controllare altrettanti combattenti all'interno della modalità Versus, ed è chiaramente un peccato vista l'incredibile abbondanza di un roster mai così corposo, che include ben centoventiquattro differenti ninja. La già citata portabilità, ad ogni modo, si pone come una feature di grande valore ed è un piacere portarsi dietro l'esperienza, pur dovendo restare fra le pareti di casa per via delle attuali restrizioni.

Il comparto audio accompagna in maniera molto efficace l'azione su schermo, grazie a una colonna sonora di pregio, ricca di brani coinvolgenti, e a un doppiaggio in giapponese (assolutamente preferibile a quello in inglese), sottotitolato in italiano, che come al solito non delude quanto a intensità e convinzione dell'interpretazione.

Versione testata
Nintendo Switch
Prezzo
49,90 €
Multiplayer.it

8.0

Lettori (8)

7.5

Il tuo voto

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 4 - Road to Boruto si presenta al meglio su Nintendo Switch, con una conversione molto solida e ben realizzata, capace di portare anche sulla console ibrida giapponese tutta la spettacolarità degli scontri fra i ninja creati da Masashi Kishimoto. La campagna principale sa regalare grandi emozioni e non mancherà di conquistare i fan del Ninja della Foglia, al netto di un gameplay immediato ma con diversi limiti, mentre la modalità Avventura e l'espansione dedicata a Boruto, insieme ai contenuti di contorno, garantiscono al pacchetto una grande durata.

PRO

  • Sa essere davvero spettacolare
  • Ottima conversione
  • Gameplay immediato e divertente...

CONTRO

  • ...ma non chiedetegli spessore
  • Modalità di contorno debolucce
  • Il prezzo poteva essere più basso