Demon's Souls: consigli per iniziare

Demon's Souls Remake sarà per molti la porta d'ingresso nel mondo dei soulslike. Ecco qualche consiglio per non lanciare la vostra nuova PS5 dalla finestra.

SPECIALE di Aligi Comandini —   18/11/2020
53

Lo abbiamo già scritto nella nostra recensione, ma è il caso di ripeterlo: Demon's Souls può essere un'esperienza traumatica per chi non è abituato alle opere di Miyazaki e compagnia bella. Si tratta di un titolo che non fa sconti, oscuro in molteplici aspetti ed estremamente complesso, capace di mettere a dura prova la pazienza di chiunque. Oggi, quindi, abbiamo intenzione di darvi qualche consiglio indispensabile per goderne appieno, o se non altro per evitare imprecazioni capaci di far chiamare la polizia ai vicini. Iniziamo.

Un prologo... particolare

3740452 Ejgxvnrwkaaj5Hs

Demon's inizia scagliando il giocatore nel mezzo dell'azione senza troppi fronzoli, con un tutorial ridotto a pochi messaggi sul pavimento, e nemici pensati per comprendere giusto le meccaniche base. Dalle prime battute potrebbe sembrare un semplice action, ma gli elementi GDR del gioco in realtà sono molto elaborati. L'inganno nasce dal fatto che per un bel po' questi risultano quasi completamente bloccati...

Concluso il prologo, infatti, non avrete modo di livellare, e potrete esplorare soltanto la mappa del palazzo di Boletaria. Non disperate: è la location più chiara del gioco, e una volta sconfitto il suo boss, Phalanx, avrete modo di utilizzare le anime raccolte fino a quel momento per potenziare il vostro personaggio. Occhio, se non volete brutte esperienze con questo simpatico blob composto da scudi, tenetevi le bombe incendiarie e la trementina che si trovano esplorando. Lo eliminerete in men che non si dica.

Per la cronaca: Vanguard, il boss del prologo, non è imbattibile per un personaggio di basso livello, nonostante eliminarlo risulti molto difficile. Per ucciderlo cercate di arrivargli subito alle spalle e stategli lontano, colpendolo con la vostra arma o con la magia in sicurezza. Ci vorrà un po', ma farlo vi permetterà di raggiungere una zona ricca di oggetti extra (dove verrete immediatamente uccisi da uno dei boss successivi).

Scegliete bene le vostre statistiche, e le vostre armi

Demons Souls Ps5 03

In Demon's Souls sono molte le statistiche potenziabili, e non è sempre immediatamente evidente quale sia il loro effetto, al di fuori degli aumenti numerici indicati. Voi, per carità, non potenziatele a casaccio pensando di poter migliorare tutto senza problema alcuno: salire di livello diventa gradualmente sempre più difficile, ed è cosa buona e giusta iniziare con delle build precise in mente, fin dalla creazione del personaggio. Volete creare un potente mago? La classe nobile ha un ottimo equipaggiamento di partenza e statistiche adatte alle stregonerie. Un guerriero sacro? Il temple knight o il priest sono le scelte giuste per voi.

Occhio anche all'arma utilizzata. L'idea di creare un ninja armato di spadone con destrezza altissima potrebbe anche stuzzicarvi, ma non è particolarmente brillante. Ogni arma, infatti, ha dei modificatori indicati da varie lettere, dove la S è quella più poderosa: tali modificatori aumentano con il potenziamento dell'arma dal fabbro, e a livelli altini avere una lama (o una mazza, o una lancia) che corrisponde alle proprie statistiche più alte porta a un aumento di danno a dir poco estremo. Altra cosa da tenere a mente? Armi con modificatori inadatti possono venir trasformate in modo da ottenerli: le crescent e moon weapon, ad esempio, scalano con la magia e possono far evolvere armi inutili per chi usa incantesimi in strabilianti strumenti di morte.

Tenete a mente, ad ogni modo, che il fabbro presente nel Nexus non è particolarmente abile. Quello più efficiente si trova nella prima mappa del tunnel di Stonefang e va sbloccato, ed è persino capace di creare armi con le anime dei boss se gli donate quella del Flamelurker (l'ultimo boss di quella zona, e anche uno dei più ostici del gioco). Ah, sempre tornando alle modifiche legate a specifiche statistiche: non potete cambiare status delle armi liberamente, vanno spesso potenziate di un tot nel loro ramo "normale" perché si sblocchino quelli successivi. Sperimentate coi materiali trovati nel gioco, o cercate una delle tantissime guide online per capire come modificarle (un anello che potete selezionare tra i doni di partenza aumenta di molto la percentuale di ritrovamento dei materiali... prendetelo).

Anime flessibili, maestri inflessibili

De1

Abbiamo parlato di anime utilizzabili dal fabbro, ma una volta eliminato un boss la sua anima può essere sfruttata anche per ottenere incantesimi particolarmente poderosi, a patto di avere il giusto maestro. Il saggio Freke, che insegna alcune delle migliori magie di Demon's, si trova nella prima fase della torre di Latria. Yuria la strega invece è in una zona avanzata di Boletaria, e salvarla è abbastanza complicato (vi serve l'intero set dei Fat Minister per fare in modo che chi l'ha catturata faccia scendere il pontile necessario a raggiungerla). Più facile invece liberare l'insegnante delle magie sacre, che si trova all'inizio della seconda zona dello Shrine of Storms

Le anime utilizzate per ottenere magie, ovviamente, non possono venir usate per le armi finché non le recupererete di nuovo nel New Game+, quindi fate selezione (salvo non siate personaggi incentrati sul corpo a corpo... in quel caso il problema nemmeno si pone). Tenete però a mente che certi incantesimi, sacri o magici che siano, meritano un po' di investimento nelle statistiche per la loro capacità di facilitare enormemente il gioco (un esempio? Second Chance, che vi dona una vita extra, o Firestorm, che crea una devastante esplosione). D'altro canto - e lo abbiamo già detto - in Demon's la magia è davvero potentissima.

Ah, giusto per non scordare nulla: tenete a mente che le magie una volta apprese vanno inserite nei vostri slot sempre dagli insegnanti (il cui numero dipende dalla statistica intelligenza), che alcune consumano due slot interi per via della loro potenza, e che per utilizzarle servono catalizzatori specifici. Esiste un solo oggetto nel gioco che permette di usare sia magie che incantesimi sacri, il Talisman of Beasts, quindi cercate di capire come ottenerlo. Dipende, ovviamente, dalla tendency dei mondi, ma non vi consigliamo di stare troppo attenti alla cosa durante la vostra prima partita: rischiate di complicarvi ulteriormente la vita.

Per ogni pericolo una strategia

Chiudiamo con qualche altro consiglio, e specialmente con un monito: "siate pazienti". Correre in Demon's Souls porta solo a una rapida fine se non sapete esattamente cosa fare. I nemici sono aggressivi, fanno danni enormi, e spesso bloccano il passaggio senza possibilità di scampo all'interno di mappe già labirintiche. Ogni nemico ha una qualche debolezza, ogni pattern del gioco può venir aggirato o sfruttato a proprio vantaggio, e persino le mappe più irritanti possono venir superate usando a dovere le proprie risorse. Palude velenosa? Usate un'armatura con una buona resistenza al veleno e comprate qualche fiore per curare gli status. Nemici resistenti ai tagli? Una mazza nell'inventario può salvarvi la vita, o potreste persino decidere di avanzare a pugni per un pochino (certe armi hanno attacchi alternativi che fanno danni da penetrazione, molto utili in questi casi). E, per carità, se non conoscete una zona, cercate di girare quasi sempre con lo scudo alzato, può salvarvi la vita in caso di trappole o agguati.

Per i boss vale più o meno la stessa cosa: molte delle battaglie di Demon's Souls si basano su specifiche meccaniche e punti deboli, che una volta compresi le facilitano infinitamente. Osservate bene i vostri nemici e cercate di capire come eliminarli: basta un dettaglio a rendere uno scontro apparentemente impossibile una passeggiata. E se le cose si fanno comunque troppo ardue, cercate una zona dove si possano accumulare facilmente anime e potenziate il vostro personaggio. Farmare materiali e livelli non è un peccato; non dovete per forza avanzare come forsennati.

Speriamo di avervi dato una mano con queste dritte. Ora andate, e cercate di sopravvivere. Buona caccia al demone!

Multiplayer.it Dark Mode in collaborazione con PlayStation 5 ™

CONTINUA A NAVIGARE