Final Fantasy 7 Remake è il gioco più atteso di aprile 2020

I sondaggi parlano chiaro, Final Fantasy 7 Remake è indubbiamente il gioco più atteso di aprile 2020

RUBRICA di Giorgio Melani   —   04/04/2020
7

Sembrano esserci davvero pochi dubbi su quale sia il gioco più atteso per il mese di aprile 2020, con un risultato che è emerso chiaro e netto rispetto a tutte le possibili scelte, eleggendo dunque Final Fantasy 7 Remake come gioco più atteso sia dalla redazione che dai lettori. Non che ci fossero molti dubbi al riguardo, considerando la quantità di anni passata ad aspettare questo remake da sogno, ma c'era qualche motivo che portava a dubitare del suo successo assoluto, in ogni caso. Un motivo in particolare: la contemporanea presenza di Resident Evil 3, altro remake che è stato prima sognato e poi chiesto a gran voce, per arrivare poi a realizzazione all'interno del nuovo programma di ricostruzione della serie survival horror da parte di Capcom. In effetti, la lotta tra i due è stata serrata, soprattutto sul fronte dei lettori, ma alla fine il gioco Square Enix è emerso vincitore senza troppe difficoltà, anche se il distacco almeno in uno dei due casi è stato piuttosto risicato.

Resident Evil 3 2


Certo, fa riflettere il fatto che i due giochi più attesi del mese siano due remake di titoli usciti più di vent'anni fa, ma ormai il riciclo di concetti e storie è un elemento importante nel panorama dello sviluppo videoludico. D'altra parte, in entrambi i casi si tratta di giochi dotati di un ampio respiro, che potrebbero realizzarsi in maniera più completa e più simile anche alla visione originale sfruttando le nuove potenzialità offerte dagli hardware attuali e dalle moderne tecnologie di sviluppo. D'altronde, Resident Evil 2 ha dimostrato la bontà di questa visione che si spera sia condivisa anche da Resident Evil 3 (sebbene la recensione abbia già dimostrato come le aspettative in parte siano state deluse), mentre per Final Fantasy 7 Remake si tratta semplicemente di dare vita a quello che prima era solo accennato, che poteva essere compensato con l'immaginazione dei giocatori e adesso viene invece esplicitato in maniera palese sullo schermo, grazie alla ricchezza della nuova veste grafica. Operazioni dunque di grande interesse entrambe, al di là delle questioni (legittime) su una possibile mancanza di originalità nei videogiochi moderni.

Il più atteso dalla redazione

Nel sondaggio interno, il gioco più atteso di aprile 2020 per la redazione è risultato dunque essere Final Fantasy 7 Remake, con un distacco enorme sul secondo classificato. Il rifacimento del celebre capitolo della saga di Square Enix sembra interessare anche i più insospettabili, a dimostrazione di come l'avventura di Cloud e compagni faccia comunque parte del bagaglio culturale di praticamente tutti i componenti della redazione, a prescindere dalle preferenze, dalle inclinazioni e dalle singole storie pregresse e piattaforme utilizzate in passato. La prima presentazione del 2015 è sembrata una sorta di sogno realizzato per chi aspettava una cosa del genere già da anni, e l'attesa successiva è parsa interminabile, dunque è chiaro che, arrivati a una settimana di distanza dal lancio, Final Fantasy 7 Remake è semplicemente tutto quello a cui viene da pensare quando si guarda a questo aprile 2020 in ambito videoludico. Non stupisce dunque che il gioco Square Enix abbia ottenuto praticamente il doppio dei consensi rispetto al secondo classificato.

A52B7982 2816 4A20 9A3B 3C04410A0Aff


Sul secondo gradino del podio è dunque arrivato Resident Evil 3 e non poteva essere altrimenti, considerando il richiamo della serie Capcom e il grandissimo lavoro svolto dal team nipponico con l'analoga operazione remake di Resident Evil 2. Da notare che questa votazione redazionale si è svolta prima che praticamente tutti potessero avere un'idea più precisa di come fosse il gioco in questione, visto che poi alla prova dei fatti non si è dimostrato propriamente all'altezza delle grandi aspettative, ma resta sicuramente uno dei giochi più grossi in assoluto di aprile 2020 nonché di questa prima parte dell'anno. Il terzo posto, in questa votazione interna, è andato a Minecraft Dungeons e qui ci troviamo davanti a una situazione particolare: quando è stato condotto il sondaggio redazionale, infatti, il gioco Mojang era ancora in corsa per l'uscita in aprile, ma pochi giorni dopo è arrivato l'annuncio del posticipo a maggio. Dunque, in mancanza di un notaio che possa dirci come ci dovremmo comportare riportiamo il voto come è emerso e rimandiamo comunque la valutazione di Minecraft Dungeons al mese prossimo, a questo punto curiosi di vedere se le sue performance siano destinate cambiare in qualche modo. Appena fuori dal podio, ma che a questo punto possiamo considerare un terzo posto "morale", visto che il gioco precedente non uscirà questo mese, c'è poi Gears Tactics, altra possibile grossa sorpresa di questo aprile.

Il più atteso dai lettori

La questione non cambia anche per quanto riguarda il sondaggio diffuso ai lettori di Multiplayer.it, almeno per quanto riguarda le prime due posizioni: anche in questo caso è Final Fantasy 7 Remake il gioco più atteso di aprile 2020, sebbene in questo caso il distacco dal secondo classificato sia ben poco abissale, anzi a dire il vero si è trattato quasi di un testa a testa. In ogni caso, il richiamo del remake dell'RPG Square Enix è ben difficile da battere, anche se forse il genere e il fatto che si tratti di un titolo che uscirà necessariamente incompleto, essendo una prima parte dell'avventura completa, potrebbe aver portato molti a preferirgli Resident Evil 3, che infatti si è piazzato secondo a breve distanza, alla fine. Si ripropone insomma la grande guerra dei remake e in questo caso il risultato è stato piuttosto incerto fino alla fine, almeno se messo a confronto con quanto successo invece con il sondaggio diffuso all'interno della redazione.

Gearstactics Squad 7672X4270 Final


Il secondo posto è andato dunque a Resident Evil 3 e anche in questo caso si dovrà poi vedere se le grandi aspettative per il survival horror Capcom siano state ben riposte, visto che le prime valutazioni sembrano quasi tratteggiare una mezza delusione. Comunque è di fatto uno dei giochi più attesi dell'anno e il suo richiamo ha pochi eguali sul mercato videoludico, dunque l'uscita di un titolo del genere è a tutti gli effetti un evento di grande rilevanza. I due giochi hanno fatto praticamente il vuoto intorno, visto che rispetto alle loro simili percentuali di preferenza raccolte nel sondaggio, il terzo classificato si trova a una notevole distanza. Al di là del fatto che la terza preferenza in termini assoluti andrebbe a "Nessuno", in effetti, sotto a questo troviamo Gears Tactics, che racimola una buona percentuale considerando la particolarità del progetto e sarà dunque interessante anche vedere come si comporterà in forma definitiva sul mercato. Fuori dal podio, a staccarsi un po' dal fondo anche qui troviamo Minecraft Dungeons, che tuttavia, come abbiamo visto, a questo punto va considerato un gioco di maggio 2020, visto il posticipo deciso in questi giorni.