Xbox Game Pass, luglio 2021: la seconda mandata di giochi per gli abbonati

Luglio 2021 si conclude con un'infornata di giochi davvero imponente su Xbox Game Pass, che può essere considerata una delle migliori da vari mesi a questa parte.

RUBRICA di Giorgio Melani —   27/07/2021
44

Quest'ultimo scorcio di luglio 2021 su Xbox Game Pass verrà ricordato probabilmente come uno dei migliori periodi da alcuni mesi a questa parte, visto l'arrivo di diversi titoli di grande interesse concentrati proprio in queste due settimane conclusive del mese. In generale, prende il via una seconda metà del 2021 che sembra destinata ad offrire parecchie emozioni in più agli utenti Xbox Series X|S rispetto a quanto visto finora, visto che cominciano finalmente ad arrivare delle esclusive di peso e dovrebbero proseguire, se tutto va bene, fino alla fine dell'anno.

Gli highlight di questa mandata sono sicuramente Microsoft Flight Simulator e The Ascent, ma tra le varie uscite è possibile trovare davvero un bel po' di roba diverse per tanti gusti, come andiamo a vedere qui sotto.

Battlefield V - Cloud, 20 luglio

Battlefield V mette in scena vari fronti della Seconda Guerra Mondiale
Battlefield V mette in scena vari fronti della Seconda Guerra Mondiale

Già disponibile da tempo su console e PC attraverso l'abbonamento EA Play, Battlefield V è ora giocabile anche attraverso cloud grazie all'aggiornamento applicato da Microsoft e messo a disposizione qualche giorno fa, che consente di prendere parte alle battaglie sui vari fronti della Seconda Guerra Mondiale praticamente ovunque, direttamente da smartphone o browser. Le caratteristiche del gameplay sono quelle tipiche della serie, che vede il multiplayer come elemento cardine, all'interno di mappe di dimensioni generose e con la possibilità di utilizzare veicoli e diverse abilità dei personaggi. Qui il tutto ha una certa caratterizzazione storica, ma vi si ritrovano le varie declinazioni di gioco come Grand Operations con le multi-mappe e le War Stories in stile campagna single player.

Cris Tales - PC, Xbox e Cloud, 20 luglio

Cris Tales riprende la tradizione del JRPG classico ma con uno stile tutto suo
Cris Tales riprende la tradizione del JRPG classico ma con uno stile tutto suo

Tra i debutti direttamente all'interno del catalogo di Xbox Game Pass c'è Cris Tales, uno dei protagonisti di questa nuova mandata estiva di giochi indie che dimostra un notevole florilegio di idee. In questo caso, la base di partenza sono i JRPG classici, ma lo sviluppo del concept porta a risultati piuttosto originali, a partire proprio dal particolare stile grafico adottato.

Crisbell, protagonista della storia, è un maga in grado di interagire con lo scorrere del tempo e grazie a questo potere è in grado di mostrarci passato e futuro contemporaneamente, consentendoci di agire per modificare il flusso degli eventi e mettendoci di fronte a diverse ramificazioni possibili della storia.

La costruzione di un party variegato e il sistema di combattimento a turni si ricollega alla tradizione del genere di riferimento, per altre informazioni vi rimandiamo alla nostra recente recensione di Cris Tales.

Atomicrops - PC, Xbox e Cloud, 22 luglio

Tra simulazione agricola, shooter e roguelike, Atomicrops è una vera follia
Tra simulazione agricola, shooter e roguelike, Atomicrops è una vera follia

Tra le idee più bizzarre che sia capitato di vedere di recente nel mercato videoludico, Atomicrops si piazza sicuramente in una posizione di rilievo. L'idea è di mettere insieme la simulazione agricola con lo shooter e il roguelike, mettendo il tutto all'interno di una folle ambientazione post-apocalittica dove abbiamo a che fare con creature mutanti post-atomiche.

La gestione dell'orticello diventa dunque una questione di sopravvivenza estrema, in uno sparatutto 2D con visuale dall'alto che ci vede impegnati a tenere a bada delle terribili orde di mutanti che emergono da ogni direzione e ci costringono a utilizzare diverse armi ed espedienti per cercare di proteggere le nostre preziose colture. In pieno stile da "simulazione contadina", anche qui possiamo sposarci e il matrimonio porterà a doppia potenza di fuoco per per sterminare i nemici in questo bizzarro gioco.

Raji: An Ancient Epic - PC, Xbox e Cloud, 22 luglio

Raji: An Ancient Epic riprende la mitologia indiana e la usa come sccenario per un action
Raji: An Ancient Epic riprende la mitologia indiana e la usa come sccenario per un action

La mitologia indiana non è proprio uno degli argomenti più trattati dai videogiochi, in particolare se si parla di action adventure piuttosto dinamici come in questo caso, dunque ci sono diversi motivi per guarda con interesse a Raji: An Ancient Epic.

La storia racconta della giovane Raji, scelta dagli dei per affrontare i demoni che hanno invaso il regno degli umani e possibilmente anche trarre in salvo il fratello minore. La missione è affrontare Mahabalasura, il signore dei demoni, furioso per la sconfitta patita mille anni prima per aver sfidato gli dei. Raji deve attraversare diversi livelli ispirati alle ambientazioni indiane tra panorami naturali e tipiche architetture classiche, combattendo attraverso un gameplay action incentrato sull'uso di armi e abilità speciali. Al di là delle tipiche dinamiche da action in terza persona, quello che colpisce è chiaramente l'atmosfera inusuale.

Last Stop - PC, Xbox e Cloud, 22 luglio

Last Stop è un'avventura narrativa che sembra una serie TV
Last Stop è un'avventura narrativa che sembra una serie TV

Per chi cerca un'esperienza più puramente narrativa, Last Stop, dagli autori di Virginia, può rappresentare la scelta perfetta in questo scorcio d'estate videoludica. Si tratta di una sorta di serie TV interattiva, per scelte registiche e atmosfere, che mette in scena una strana storia intrecciata fra le vicende di tre protagonisti all'interno di una Londa moderna sconvolta da una crisi sovrannaturale.

Ci troviamo dunque a seguire gli eventi di John, Donna e Meena all'interno di questa strana situazione che modifica sostanzialmente le loro vite e le pone in collegamento in maniera inaspettata. Come in ogni avventura di stampo narrativo, anche in questo caso si tratta di effettuare delle scelte che hanno conseguenze nello sviluppo della trama, portando a strade differenti e con interazioni in forma di mini-game di vario tipo.

Blinx: The Time Sweeper - Xbox e Cloud, 26 luglio

A questo punto Blinx: The Time Sweeper è alquanto datato, ma dimostra ancora elementi di originalità
A questo punto Blinx: The Time Sweeper è alquanto datato, ma dimostra ancora elementi di originalità

All'interno dei festeggiamenti per i 20 anni di Xbox rientra anche il buon vecchio Blinx: The Time Sweeper, uscito nel lontano 2002 sulla prima Xbox e considerato all'epoca quasi una mascotte per la console Microsoft, sebbene non abbia poi ottenuto il successo sperato.

Resta comunque un platform 3D interessante, proveniente direttamente da un'epoca in cui questo genere veniva utilizzato anche per sperimentare diverse idee al di là della semplice azione tra le piattaforme, come dimostrato dallo stesso Blinx. La particolarità del gioco, oltre ad avere per protagonista un gatto antropomorfo, è infatti la possibilità di agire sui livelli modificando lo scorrere del tempo in varie maniere. Il gameplay si basa sulla "ripulitura" di vari livelli nel minor tempo possibile, utilizzando il particolare "aspira-rifiuti" e le abilità di gestione del tempo di Blinx, in un platform ormai datato ma comunque interessante.

Crimson Skies: High Road to Revenge - Xbox e Cloud, 26 luglio

Crimson Skies: High Road to Revenge a distanza di tanti anni è ancora notevole e meriterebbe un seguito
Crimson Skies: High Road to Revenge a distanza di tanti anni è ancora notevole e meriterebbe un seguito

Le celebrazioni nostalgiche per i 20 anni di Xbox proseguono con Crimson Skies: High Road to Revenge, diventato un vero e proprio cult per parecchi giocatori. Nonostante non sia probabilmente uno dei giochi più famosi della scuderia Microsoft, Crimson Skies è diventato uno dei ricordi più cari per molti utenti Xbox, che da molto tempo richiedono un seguito per la serie senza averlo mai ottenuto dal 2003 a oggi.

Sviluppato dal team first party FASA Studio, si tratta di uno sparatutto aereo dall'impostazione alquanto arcade, incentrato su una particolare ambientazione che mette in scena un'America degli anni 30 alternativi in cui aerei e dirigibili sono diventati i principali mezzi di locomozione e ovviamente di guerra, mettendoci nei panni di Nathan Zachary, pirata dei cieli. Il gioco presenta una Campagna single player con una notevole progressione narrativa e missioni alquanto varie, oltre a modalità multiplayer di vario tipo.

Microsoft Flight Simulator - Xbox Series X|S, 27 luglio

L'evento di maggior rilievo di questo luglio 2021 su Xbox Game Pass è sicuramente l'uscita di Microsoft Flight Simulator per Xbox Series X|S, versione console della strabiliante simulazione di volo da parte di Asobo Studio e Microsoft uscita l'anno scorso su PC. Si tratta, a tutti gli effetti, della massima evoluzione tecnologica vista finora per quanto riguarda questo tipo di "giochi" e non solo, visto che utilizza una serie di soluzioni particolarmente all'avanguardia per mettere in scena, semplicemente, l'intero mondo come ambiente esplorabile.

Si tratta peraltro di una riproduzione molto fedele, basata sulle mappe reali di Bing rielaborate attraverso vari sistemi in modo da restituire la perfetta riproduzione del volo sullo schermo, grazie anche al realistico modello di simulazione applicato ai numerosi velivoli utilizzabili. Non propriamente un gioco nel senso standard della definizione, ma un'esperienza veramente imperdibile per tutti i possessori delle console next gen Microsoft. Nel caso siate interessati, questa è la nostra recensione di Microsoft Flight Simulator.

Lethal League Blaze - PC, Xbox e Cloud, 29 luglio

Lethal League Blaze è una specie di palla avvelenata futuristica e violenta
Lethal League Blaze è una specie di palla avvelenata futuristica e violenta

Non poteva mancare un bell'action specificamente incentrato sul multiplayer, in questo caso una sorta di sportivo futuristico e arcade con Lethal League Blaze, che riprende la tradizione di Speedball e simili proponendo una sorta di pronipote della palla avvelenata ma in versione ultraviolenta. Tra impostazione e gameplay, questo titolo di Team Reptile sembra più imparentato con Windjammers, ma riesce comunque ad essere decisamente originale, tra stile grafico e struttura di gioco.

In questo caso, gli avversari si affrontano all'interno di un'arena scagliandosi contro una palla e cercando di colpirsi a vicenda: per raggiungere lo scopo è necessario cogliere impreparato il proprio avversario, perché altrimenti quest'ultimo farà rimbalzare il colpo facendolo tornare al mittente ancora più veloce, con il ritmo di gioco che sale progressivamente sempre più. Se a questo si aggiunge un multiplayer a quattro giocatori, si capisce a quali livelli di follia e velocità si può arrivare in una partita.

Omno - PC, Xbox e Cloud, 29 luglio

Omno è un'affascinante avventura single player in un mondo ricco di meraviglia
Omno è un'affascinante avventura single player in un mondo ricco di meraviglia

Altro debutto assoluto su Xbox Game Pass, Omno è un action adventure in terza persona che ci porta ad esplorare un affascinante e misterioso mondo antico, pieno di enigmi, segreti e ostacoli da superare. La meraviglia della scoperta è il motore che ci porta ad esplorare le varie ambientazioni di questo mondo, con la possibilità di spostarsi in varie maniere grazie al potere di una civiltà perduta che ci consente di scoprire nuovi modi di attraversare le ambientazioni.

Foreste, deserti e tundre, ma anche cieli e nuvole sono gli scenari che possiamo solcare, alla scoperta dei misteri di questo strano mondo. Il protagonista di Omno è un piccolo personaggio dotato di un bastone magico che può utilizzare in varie maniere per esplorare gli ambienti, ad esempio anche per planare e volare rasoterra. Sviluppato da Studio Inkyfox, il gioco è soprattutto il frutto di un'idea di Jonas Manke, esperto animatore che ha lavorato per la televisione e il mondo del cinema.

Project Wingman - PC, 29 luglio

Project Wingman unisce shooter ed elementi di simulazione in un misto vicino ad Ace Combat
Project Wingman unisce shooter ed elementi di simulazione in un misto vicino ad Ace Combat

Questa mandata di Xbox Game Pass si conferma dominata dal tema del volo, a quanto pare: dopo la simulazione vera di Flight Simulator e lo sparatutto arcade con Crimson Skies, ecco una soluzione di gioco intermedia tra un genere e l'altro, ovvero Project Wingman. Si tratta di uno sparatutto aereo con alcuni elementi di simulazione, soprattutto per quanto riguarda la riproduzione realistica di velivoli e armi, ma dinamiche molto più action, che ricorda piuttosto da vicino la tradizione di Ace Combat.

Sviluppato da Sector D2, il gioco presenta una serie di missioni in varie zone di guerra di una Terra alternativa, dove anche le ambientazioni naturali sono sconvolte da disastri e cataclismi, oltre ad essere teatro di battaglie estremamente intense. All'interno di questo caos, ci troviamo a combattere in varie modalità di gioco tra dogfight e missioni di attacco a terra ad alto contenuto di adrenalina.

The Ascent - PC, Xbox e Cloud, 29 luglio

The Ascent mette in scena un RPG shooter cyberpunk in uno scenario incredibilmente particolareggiato
The Ascent mette in scena un RPG shooter cyberpunk in uno scenario incredibilmente particolareggiato

L'altro evento di maggior rilievo in questa mandata di Xbox Game Pass, ma non solo, è sicuramente l'uscita di The Ascent, in arrivo proprio a fine mese. Il particolare action RPG cyberpunk è stato un osservato speciale fin dalla sua prima apparizione in pubblico, nel corso di quel primo e discusso evento su Xbox Series X interamente dedicato ai giochi indie.

Nonostante le varie (ingiuste) polemiche scaturite in quella serata, The Ascent ha comunque conquistato tutti, e ha confermato le aspettative anche tutte le altre volte in cui è tornato a farsi vedere, fra trailer e dimostrazioni varie. Finalmente siamo arrivati alla versione definitiva del gioco e non resta dunque che provare di persona questo affascinante e crudo mondo fantascientifico creato da Neon Giant, che ci pone alle prese con un mondo alla deriva all'indomani del crollo di una gigantesca mega-corporazione. Tra RPG e twin stick shooter, The Ascent promette una grande esperienza in singolo o in multiplayer cooperativo.