Xbox Game Pass, maggio 2022: i giochi della prima metà del mese per gli abbonati

Diamo un'occhiata ai giochi in arrivo nella prima metà di maggio 2022 per gli abbonati a Xbox Game Pass, fra samurai e cyberpunk.

RUBRICA di Giorgio Melani   —   07/05/2022
30

Siamo arrivati a maggio 2022 e l'anno videoludico sta incontrando un momento di maggiore rilassatezza rispetto al furente avvio dei primi mesi, ma potrebbe trattarsi della quiete prima della tempesta, considerando gli eventi estivi in arrivo e gli annunci che emergeranno da questi. La prima mandata di giochi Xbox Game Pass di questo mese riflette il momento relativamente tranquillo in cui ci troviamo, con un bell'assortimento di titoli indie che possono essere considerati "minori", in termini di dimensioni di produzione, rispetto ai grossi tripla A che sono emersi in altri periodo, ma non per questo si tratta di una mandata da sottovalutare. Semplicemente, si tratta di esperienze più peculiari, ma talmente varie da rappresentare un'offerta davvero ricca e interessante.

Nel frattempo, bisogna registrare anche alcune aggiunte al catalogo di Xbox Game Pass arrivare praticamente a sorpresa e ufficialmente non comprese negli elenchi riportati nei giorni scorsi: FIFA 22 e NBA 2K22 sono stati introdotti alla fine di aprile, aggiungendo così due pezzi da 90 al catalogo, entrambi ad arricchire l'ambito degli sportivi. Iniziamo dunque la panoramica dei giochi previsti per la prima metà di maggio 2022 almeno per quanto è stato annunciato finora in via ufficiale, in attesa di ulteriori informazioni e possibili sorprese.

Loot River - Xbox, PC e Cloud, 3 maggio

LootRiver, un'immagine del gioco
LootRiver, un'immagine del gioco

Con una combinazione che ha davvero dell'inedito, Loot River punta a mettere insieme l'action RPG roguelike, il dungeon crawling e Tetris, nientemeno. Non è facile intuire a cosa si riferisca questa giustapposizione finché non si vede un video, o ancora meglio non si prova con mano il gameplay, motivo per il quale vi suggeriamo di farlo subito visto che il gioco di Straka Studio è già disponibile nel catalogo per gli abbonati a Xbox Game Pass. Oltre ad avanzare per labirintici livelli combattendo contro tutto quello che si muove, peraltro con un tasso di violenza e velocità d'azione notevole, al giocatore è richiesto anche di costruire il proprio percorso spostando dei blocchi di forme diverse, in modo da incastrarli tra loro e comporre un sentiero da seguire per addentrarsi sempre di più nelle misteriose rovine da esplorare. Per saperne di più, vi rimandiamo alla nostra recensione di Loot River pubblicata proprio in questi giorni, raccomandando comunque un download con prova diretta, che non fa mai male.

Trek to Yomi - Xbox, PC e Cloud, 5 maggio

Trek to Yomi
Trek to Yomi

Avendo conquistato tutti fin dalla sua prima apparizione in video, Trek to Yomi è probabilmente uno dei lanci al day one su Game Pass più attesi di questo mese e basta vedere immagini o video per capire perché. Si tratta di un action game "cinematografico", caratterizzato da un'inquadratura laterale e un'impostazione a scorrimento "2,5D". Una soluzione un po' datata, ma che unita alla particolare caratterizzazione grafica e soprattutto all'affascinante ambientazione scelta rende questo titolo davvero molto interessante.

La fonte d'ispirazione di Flying Wild Hog, in questo caso, è il cinema di Akira Kurosawa e in particolare i suoi film sui samurai, cosa che risulta evidente non solo nel soggetto ma anche nel taglio stilistico dato alla rappresentazione del tutto. La storia racconta di Hiroki e del suo eroico tentativo di proteggere il proprio villaggio per mantenere una promessa fatta al vecchio maestro, combattendo con la propria katana contro una forza soverchiante. Come riferito nella nostra recensione di Trek to Yomi, non tutto è andato precisamente per il verso giusto, ma il gioco resta un'esperienza davvero consigliata per chi subisce il fascino del Giappone feudale.

Citizen Sleeper - Xbox, PC e Cloud, 5 maggio

Citizen Sleeper, un'immagine del gioco
Citizen Sleeper, un'immagine del gioco

Un gioco di ruolo ad ambientazione fantascientifica che si propone il difficile intento di riproporre, in ambito videoludico, la libertà e le diverse possibilità dell'RPG "carta e penna" è sicuramente un progetto da tenere d'occhio, ancora di più se deriva dalla mente di Gareth Damian Martin, autore in precedenza dell'affascinante In Other Waters. Citizen Sleeper è ambientato su una vecchia stazione spaziale chiamata Erlin's Eye e racconta la storia di alcuni reietti che cercano di sfuggire dalla spietata macchina del capitalismo interplanetario. Il o la protagonista del gioco è un o una Sleeper, sostanzialmente una coscienza umana digitale in fuga che non vuole farsi catturare dal conglomerato Essen-Arp, che la reclama come sua proprietà. Siamo dunque chiamati a partecipare alla vita di Erlin's Eye per cercare di sopravvivere e sfuggire agli inseguitori, tra necessità di portare avanti diverse occupazioni, schierarsi con le varie fazioni presenti, curare e migliorare il proprio corpo e prendere decisioni in grado di modificare l'andamento della storia.

Danganronpa 2: Goodbye Despair Anniversary Edition - Xbox, PC e Cloud, 10 maggio

Danganronpa 2: Goodbye Despair, immagine di gruppo del cast
Danganronpa 2: Goodbye Despair, immagine di gruppo del cast

Continua il percorso della serie Spike Chunsoft su Xbox Game Pass con l'arrivo anche di Danganronpa 2: Goodbye Despair Anniversary Edition, che segue il lancio del primo capitolo avvenuto nelle settimane scorse all'interno del catalogo. Si tratta di un altro capitolo nella strana serie di visual novel dal tono a metà tra l'umoristico e l'horror, che mette in scena un altro thriller ad ambientazione scolastica con gli studenti della prestigiosa Hope's Peak Academy impegnati in un gioco sadico, come da tradizione. Il solito orsacchiotto-killer Monokuma, diventato nel frattempo preside della scuola, trasforma lo strano viaggio tropicale dei ragazzi in un vero e proprio incubo, costringendoli a uccidersi a vicenda e partecipare poi a degli strazianti processi nei quali devono cercare di accusarsi a vicenda, per poter sopravvivere a discapito degli altri. Insomma, gli ingredienti sono quelli noti ma ovviamente cambiano ambientazioni, personaggi e situazioni, per mettere in scena un altro inquietante racconto da vivere tutto d'un fiato.

Eiyuden Chronicle: Rising - Xbox, PC e Cloud, Console, 10 maggio

Eiyuden Chronicle: Rising, uno screenshot del particolare action RPG
Eiyuden Chronicle: Rising, uno screenshot del particolare action RPG

L'erede spirituale di Suikoden, proveniente dagli stessi autori del classico Konami, si è ampliato fino a comprendere un altro gioco, caratterizzato da una struttura alquanto diversa. Eiyuden Chronicle: Rising è collegato a Eiyuden Chronicle: Hundred Heroes, ma se ne differenzia per gameplay e impostazione generale: mentre quest'ultimo è un JRPG che richiama pienamente la tradizione classica, con tanto di grafica in stile "2D-HD" per risultare il più fedele possibile alle fonti d'ispirazione, il primo è un action RPG con impostazione 2D e a scorrimento, che ricorda un po' i titoli di Vanillaware. Rising sarà disponibile dal 10 maggio su Xbox Game Pass e consente di entrare in contatto con il particolare mondo costruito da Natsume per questo interessante progetto classicista. Eiyuden Chronicle: Rising presenta un approccio decisamente action ma contiene anche elementi strategici, con la possibilità di costruire una città e gestirla al meglio.

This War of Mine: Final Cut - Xbox, PC e Cloud, 10 maggio

This War of Mine, uno screenshot con l'interno di un edificio
This War of Mine, uno screenshot con l'interno di un edificio

All'epoca della sua uscita originale, This War of Mine ebbe un impatto notevole nel panorama videoludico, mettendo in scena la guerra come raramente si era vista in precedenza: non si trattava di viverla in prima linea, nelle vesti di un soldato d'élite pronto ad affrontare eserciti interi, ma ci si trovava nei panni di civili disperati, con poche speranze ma con l'incrollabile volontà di sopravvivere e proteggere i propri cari in una città distrutta dalla guerra e sotto assedio. This War of Mine: Final Cut è una versione estesa dell'originale, contenente DLC, espansioni e aggiornamenti vari effettuati in questi otto anni intercorso dall'uscita del capitolo standard. Come riferito nella nostra recensione di This War of Mine: Final Cut, il gioco continua a essere estremamente valido e a questo punto anche drammaticamente attuale, considerando quanto la guerra sia diventata onnipresente nella comunicazione e nell'informazione quotidiana in questo periodo. Si tratta comunque di un gioco ben strutturato e interessante, che merita di essere giocato nel caso non sia stato fatto già in precedenza.

NHL 22 (EA Play) - Xbox, 12 maggio

NHL 22, immagine del gioco in partita
NHL 22, immagine del gioco in partita

Il contributo di EA Play in questa mandata di Xbox Game Pass, al momento, riguarda NHL 22, salvo ulteriori introduzioni. Si tratta, anche in questo caso, di uno sportivo: facente parte di una delle serie storiche di EA Sports ("It's in the game"), si tratta della simulazione ufficiale del massimo campionato di hockey su ghiaccio in Nord America, con tutte le licenze aggiornate alla stagione 2021/2022. Per l'occasione, gli sviluppatori di EA Vancouver hanno effettuato un importante cambio tecnico alla base del gioco, passando dall'Ignite al Frostbite Engine proprietario di DICE, cosa che contente anche un upgrade alla versione propriamente next gen per PS5 e Xbox Series X|S. Tutto questo porta nuove animazioni, nuova fisica applicata e vari altri miglioramenti tecnici, mentre in termini strutturali la simulazione resta molto simile alle precedenti, fatta eccezione per l'introduzione dei Superstar X-Factors, ovvero delle abilità speciali che rendono unici alcuni giocatori.