Dark Souls: i server della serie sono offline da oltre 100 giorni, nessuna novità da Bandai Namco

Sono passati 104 giorni da quando Bandai Namco è stata ha chiuso temporaneamente i server della trilogia di Dark Souls e ad oggi non ci sono ancora novità in merito.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   07/05/2022
68

Elden Ring sin dal lancio avvenuto a febbraio sta ottenendo un successo incredibile, con milioni di Senzaluce che tutt'ora stanno esplorando l'Interregno. Nel frattempo però i server di Dark Souls, Dark Souls 2 e Dark Souls 3 sono ancora offline, dopo oltre 100 giorni da quanto Bandai Namco e FromSoftware sono state costrette a disattivarli "temporaneamente" a causa di una grave falle scoperta nel codice del network dei tre giochi.

Breve riassunto per chi non sapesse di cosa stiamo parlando: i server della trilogia di Dark Souls sono stati disattivati lo scorso 23 gennaio per permettere a Bandai Namco di indagare su una gravissima vulnerabilità nel codice di gioco della versione PC di Dark Souls 3, purtroppo condivisa anche con il primo e secondo capitolo della serie FromSoftware. Giusto per far capire l'entità del problema, questa falla poteva essere sfruttata facilmente da un hacker per prendere possesso del nostro sistema, rubare i dati personali e le password e molto altro ancora.

Pochi giorni dopo Bandai Namco ha rimosso dalla pagina Steam dei tre giochi tutti i tag relativi al multiplayer, mentre l'ultimo aggiornamento ufficiale della compagnia giapponese ormai risale al 9 febbraio 2022, dove aveva promesso che avrebbe risolto i problemi del multiplayer della versione PC della trilogia di Dark Souls solo dopo il lancio di Elden Ring (pubblicato il 25 febbraio) che comprensibilmente aveva la priorità.

Ad oggi, 7 maggio 2022, sono passati 104 giorni dalla chiusura dei server di Dark Souls su PC e Bandai Namco non ha condiviso novità ufficiali sul ripristino delle funzioni online, ovvero PvP, PvE ma anche altri elementi come i messaggi a terra e le pozze di sangue.

Ovviamente la situazione risulta comprensibilmente preoccupante per la community appassionata ai souls-like di FromSoftware, specialmente per via della mancanza di comunicazioni ufficiali da Bandai Namco.

Ma del resto la speranza è l'ultima a morire. Come sappiamo FromSoftware sta ancora aggiornando a cadenza regolare Elden Ring con nuove patch e non escluso che una volta risolti tutti i problemi più e meno noti del gioco il prossimo obiettivo dello studio non sia quello di riattivare le funzioni online della trilogia di Dark Souls su PC. In fondo parliamo di titoli molto amati e con community ancora attivissime a distanza di anni dalla pubblicazione, quindi sarebbe davvero un peccato chiudere per sempre i server.