Dark Souls: rimossi i tag del multiplayer su Steam per tutta la serie, server chiusi per sempre?

Bandai Namco ha rimosso i tag del multiplayer dalle versioni PC dei giochi della serie Dark Souls dalle rispettive pagine di Steam.

NOTIZIA di Stefano Paglia   —   27/01/2022
60

Bandai Namco ha rimosso i tag relativi alle modalità multiplayer di tutti i giochi della serie Dark Souls dalle loro rispettive pagine su Steam e ora in molti temono che i server non torneranno mai più online a causa della falla scoperta nel codice di gioco recentemente.

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, la scorsa settimana è stata scoperta una gravissima vulnerabilità nel codice di gioco della versione PC di Dark Souls 3, ma che purtroppo è condivisa anche con il primo e secondo capitolo della serie FromSoftware. Giusto per far capire l'entità del problema, questa falla potrebbe essere sfruttata facilmente da un hacker che potrebbe prendere possesso del nostro sistema, rubare i dati personali e le password e molto altro ancora. Successivamente Bandai Namco ha deciso di chiudere temporaneamente i server per tutti i giochi della serie su PC e ha promesso di indagare sul problema.

Dark Souls, sono stati rimossi i tag multiplayer da tutti i giochi per PC
Dark Souls, sono stati rimossi i tag multiplayer da tutti i giochi per PC

Come segnalato dalla community di Steam, Bandai Namco in queste ore ha rimosso tutti i tag relativi al multiplayer, quindi co-op e pvp, di tutta la serie Dark Souls, mentre al contrario la pagina di Elden Ring non è stata modificata. Per alcuni questo è un preoccupante campanello d'allarme che potrebbe significare che Bandai Namco ha deciso che non vale la pena sistemare la vulnerabilità del codice e dunque di chiudere per sempre i server di gioco di tutti i Dark Souls per PC.

Non è uno scenario del tutto impossibile, sia chiaro, ma ci sembra fin troppo pessimistico. Infatti, al momento non c'è ancora nessun annuncio ufficiale in merito e la descrizione dei vari Dark Souls su Steam ancora cita le modalità multigiocatore per tutti i giochi.

Forse i lavori per risolvere la falla si sono rivelati più lunghi del previsto e di conseguenza Bandai Namco potrebbe aver deciso di rimuovere i tag semplicemente per chiarezza nei confronti di potenziali acquirenti e non far risultare i giochi nelle ricerche su Steam basate sui tag.