Il nuovo God of War è nato da una serie televisiva di Star Wars cancellata  68

Come rendere Kratos più umano

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   22/06/2016

Cory Barlog, il director del nuovo God of War, ha svelato da dove è arrivata l'ispirazione per la svolta genitoriale presa dalla serie con il nuovo episodio: da una serie TV di Star Wars cancellata, di cui Barlog lesse la sceneggiatura quando lavorava a Lucasfilm. Gli piacque moltissimo, incentrata com'era sulla figura dell'Imperatore che, ingannato da una donna senza cuore, assumeva una dimensione più umana.

Fu questo personaggio a distruggerlo come persona, rendendolo ciò che è diventato. Barlog quasi pianse leggendone. Partendo da ciò, ossia dalla tecnica utilizzata per creare empatia tra lo spettatore e un personaggio negativo come l'Imperatore, Barlog cominciò a riflettere su come far superare a Kratos la sua immagine di bruto violento, pur non snaturando il personaggio. È da qui che è arrivata la proposta di renderlo di nuovo padre, così da dargli una motivazione al cambiamento esterna, che lo spingesse a non ripetere gli errori del passato.